Tre metodi naturali contro le zanzare: mai più fastidi in casa

Esistono dei metodi naturali contro le zanzare per sbarazzarsene una volta per tutte: grazie a questi metodi naturali potrai tirare un sospiro di sollievo, non avendo più spiacevoli visite in casa da parte di questi insidiosi insetti succhia sangue.

Tre metodi naturali contro le zanzare: mai più fastidi in casa
Puntura di zanzara (Pixabay) – Ecoo.it

L’estate sta giungendo al termine e per fortuna le piogge diffuse stanno spazzando via il caldo. Tuttavia c’è un problema che persiste: la fastidiosa presenza delle zanzare. D’altronde questi piccoli esseri accompagnano tutto l’anno, anche se si concentrano principalmente nei luoghi caldi e per questo sono protagonisti dei mesi estivi.

Ma con l’umidità imperante in questi giorni, malgrado finalmente le temperature siano scese, gli insetti succhia sangue più famosi e temuti continuano a essere una presenza fissa. Come possiamo sbarazzarci di questi fastidiosi animali? Li conosciamo per i loro morsi che ci generano un forte prurito e per il loro ronzio insopportabile: c’è chi può perfino aver avuto una pesante reazione allergica dettata dalla puntura di una zanzara, con irritazioni cutanee dolorose.

In ogni caso sono sempre indesiderate: se ne vediamo una in casa cerchiamo in ogni modo di sbarazzarcene. Ma talvolta questa missione può non essere semplice. O almeno lo è se non abbiamo una strategia per salutare una volta per tutte le nostre nemiche. Per raggiungere questo scopo arrivano in tuo aiuto tre metodi naturali contro le zanzare, da non farti sfuggire. Scopriamo nel dettaglio in cosa consistono.

Metodi naturali contro le zanzare: sono 3 e sono davvero miracolosi

Tre metodi naturali contro le zanzare: sbarazzatene così
Zanzara (Pexels) – Ecoo.it

Un primo metodo contro le zanzare vede il ricorso ad una candela fai da te. Si tratta di un potente alleato con cui sbarazzarsi di questi insetti insidiosi: basta far bollire in un pentolino dell’acqua per poi aggiungere il limone tagliato a fette e inserire delle foglie di rosmarino. Al suo interno si deve mettere una candela: il mix di profumi darà vita a un potente mezzo per sbarazzarsi degli ospiti indesiderati (scopri qui cosa le attira).

Il secondo metodo vede protagonista una bottiglia da tagliare a metà e 500 grammi di zucchero sciolti in acqua da versare nella bottiglia tagliata, aggiungendo anche del lievito di birra sbriciolato. Il composto sarà un repellente per questi ospiti indesiderati (qui ti abbiamo parlato di un’altra tecnica per tenerli a debita distanza).

Zanzara, come sbarazzarsene
Zanzara (Pexels) – Graziamagazine.it

Il terzo metodo vede l’uso del caffè: bisogna coprire una ciotola di vetro con l’alluminio per poi aggiungere al suo interno la polvere del caffè, accendendola con un fiammifero in modo che rilasci del fumo, il cui odore terrà alla larga i nostri indesiderati ospiti. Possiamo mettere la ciotola fuori dal balcone e vedremo con gioia come le zanzare non se la sentiranno proprio di avvicinarsi alla nostra casa.

Impostazioni privacy