Quanti e quali elettrodomestici si possono usare contemporaneamente: la guida completa

Frigo, lavatrice e poi lavastoviglie e microonde, ma quanti elettrodomestici si possono usare contemporaneamente? Tutto quello che c’è da sapere.

elettrodomestici in casa
Cucina attrezzata con diversi elettrodomestici (Canva) GRAZIA MAGAZINE.IT

Nelle case ultra attrezzate nelle quali viviamo non è ormai inusuale trovare quasi tutti gli elettrodomestici che il mercato offre: dagli ormai indiscutibili frigorifero e forno alle lavatrici, asciugatrici, lavastoviglie, piani ad induzione, macchine del caffè e poi ancora condizionatori, ferri da stiro, phon e microonde. Insomma, non più soltanto cucine attrezzate, ma anche lavanderie complete magari per ovviare all’impossibilità in inverno di sciugare i vestiti all’esterno.

Ma tutti questi elettrodomestici quanto consumano? E soprattutto quali e quanti di questi si possono usare insieme contemporaneamente? Sappiamo ormai tutti che ci sono elettrodomestici che consumano di più di altri – come i condizionatori- per cui ci sono quei trucchi, che riguardano in particolare la manutenzione, che bisogna conoscere per riuscire a risparmiare nei consumi. Questo vale per le impostazioni dei condizionatori come per la pulizia del frigorifero e della lavatrice. Per quanto riguarda la seconda domanda, invece, c’è da dire che tutti dipende da una serie di fattori.

Come usare contemporaneamente più elettrodomestici: tutto quello che c’è da sapere

lavatrice ed asciugatrice
Vano lavanderia con lavatrice ed asciugatrice (Canva) GRAZIA MAGAZINE.IT

Considerando un contatore da 3 kw/h, quello che generalmente si ha in casa, possiamo ipotizzare una serie di situazioni fattibili e altre invece che porterebbero il contatore a scattare ovvero a staccare la corrente perché in sovraccarico.

Quindi, seguendo questa ipotesi possiamo dire che lavatrice ed asciugatrice possono essere utilizzate insieme, non possono funzionare insieme invece lavatrice e lavastoviglie questo perché entrambe scaldano acqua. Il che vuol dire che quando la lavatrice è in fase di risciacqua si può accendere anche la lavastoviglie. Altri elettrodomestici che possono essere usati contemporaneamente sono l’asciugatrice e la lavastoviglie, così come per condizionatore e lavatrice.

No all’utilizzo contemporaneo invece, per lavatrice, asciugatrice e piano ad induzione; fanno scattare il contatore anche la lavatrice quando è in fase di lavaggio, ovvero quando riscalda l’acqua, e il ferro da stiro oppure il piano ad induzione con tutti i fornelli accesi e la lavastoviglie. Mai mettere insieme poi ferro da stiro e lavastoviglie. Per quanto riguarda il forno, vale il discorso che si fa con la lavastoviglie perché riscaldano costantemente.

elettrodomestici da cucina
Gamma di elettrodomestici da cucina (Canva) GRAZIA MAGAZINE.IT

In tutto questo ricordiamo che il frigorifero è sempre acceso e di conseguenza consuma, anche se non molto, ma è qualcosa da tenere a mente quando si accendono altri elettrodomestici. Consumano decisamente di meno gli elettrodomestici piccoli da cucina, come frullatori, friggitrici ad aria o macchine del caffè che, senza l’utilizzo di quelli riportati sopra, possono essere usati contemporaneamente.

Impostazioni privacy