Frigorifero impeccabile: gli ingredienti per effettuare la pulizia alla perfezione

La pulizia del frigorifero è un passaggio fondamentale e con questi due soli ingredienti avrete un risultato davvero impeccabile.

pulire il frigo
Pulizia del frigorifero (Canva) GRAZIA MAGAZINE.IT

Il frigorifero è, insieme al forno, la più importante invenzione e innovazione che si potesse chiedere in cucina, questo perché ci permette di conservare anche per lunghi periodi gli alimenti freschi, il che ci consente di fare piccole o grandi scorte senza dover per forza andare al supermercato tutti i giorni.

Conservando i cibi, va da sé che la sua pulizia è un passaggio fondamentale che dovrebbe tra l’altro essere effettuato almeno una volta al mese, e questo per diversi motivi: intanto perché fare manutenzione serve a far funzionare meglio l’elettrodomestico, che di conseguenza conserverà meglio gli alimenti e, in secondo luogo, perché anche con il freddo possono diffondersi alcuni batteri, come le muffe, che finirebbero per contaminare i cibi stessi e se non ce ne accorgiamo, li ingeriamo anche noi.

Quindi, quale che sia il metodo di pulizia che si decide di attuare, è bene comunque farlo, ma se volete un risultato impeccabile allora dovete per forza provare con questi due semplici ingredienti.

Frigorifero impeccabile: gli ingredienti per pulirlo a fondo, e in modo perfetto

acqua bollente
Pentola di acqua calda (Canva) GRAZIA MAGAZINE.IT

Sappiamo tutti che la vera seccatura quando si parla di pulizia del frigorifero riguarda il fatto di doverlo svuotare del tutto e praticamente smontare internamente, un procedimento lungo che richiede i suoi tempi e che a volte non porta ai risultati sperati, non perché non si sia effettuato bene il passaggio ma perché poi in frigo resta l’odore di detersivo.

Per questo motivo molti preferiscono utilizzare prodotti naturali, come limone e bicarbonato, ma qui vogliamo invece consigliarvi un altro trucco efficace che vi farà utilizzare dei detersivi, impensabili tra l’altro, ma che non lasceranno alcun odore.

Si tratta del detersivo per piatti e della candeggina delicata, quella che si usa per lavare i vestiti colorati. Tutto quello che si dovrà fare sarà preparare una bacinella di acqua calda e versare all’interno un po’ di detersivo e giusto un goccino di candeggina. Una volta svuotato il frigorifero ed eliminati anche i cassetti e ripiani non dovrete fare altro che immergere una spugnetta e pulire. In questo modo avrete l’efficacia sgrassante del detersivo dei piatti unita all’azione antibatterica della candeggina e il risultato sarà davvero impeccabile.

candeggina delicata
Candeggina classica (Canva) GRAZIA MAGAZINE.IT

La candeggina delicata è meno forte della classica soprattutto per quanto riguarda l’odore che rilascia, e quindi non dovrebbe darvi fastidio, ma nel caso doveste percepirla troppo potete provare un assorbi odori naturale per il frigo riponendo in una tazzina qualche fondo di caffè.

Impostazioni privacy