‘Viva Rai Due!’, Fiorello vuota il sacco: tutta la verità sulla nuova stagione. Si farà?

In un esaustivo e definitivo video condiviso su Instagram, Fiorello chiude la questione Viva Rai 2 e toglie ogni dubbio sul suo ritorno o meno.

tv talk
Viva Rai 2 ha vinto il premio miglior programma di intrattenimento (Instagram) GRAZIA MAGAZINE.IT

Nelle settimane che hanno preceduto la presentazione dei palinsesti della prossima stagione televisiva, molto si era speculato e discusso sul più importante programma di successo che abbiano sfornato da Viale Mazzini negli ultimi anni.

Un vero e proprio varietà che ha saputo toccare anche il 22% di share in una fascia oraria non semplice e soprattutto che non è da varietà. Eppure Rosario Fiorello con il suo Viva Rai 2 è riuscito a creare un prodotto attrattivo, per questo sembrava scontatissima la sua conferma per il prossimo anno. Molta è stata la sorpresa, per stampa e pubblico, notare la grande assenza del one man show dalla programmazione di mamma Rai.

Il problema del programma è uno e uno soltanto, ma non da qualche giorno, ma da quando il programma si è trasformato nel varietà che è diventato. Ospitato a Via Asiago, il vicinato si è più volte lamentato della musica troppo alta, del baccano e delle persone arrivate da ogni parte d’Italia per assistere live allo show. E allora che succederà?

Cosa succede a Viva Rai 2, Fiorello toglie ogni dubbio

fiorello torna con viva rai 2
Rosario Fiorello con Luca Argentero ospite del programma (Instagram) GRAZIA MAGAZINE.IT

Le lamentele del vicinato hanno spinto la produzione anche a lunghe pause forzate, come quelle di Natale e Pasqua, e dopo la pubblicazione dei palinsesti certa stampa ha parlando anche di un indennizzo pagato dalla Rai ai residenti di Via Asiago pur di riprendere il programma.

Niente di tutto questo è vero; e a parlare è il diretto interessato, quello cioè che il programma l’ha creato. In un recentissimo video pubblicato sul suo account Instagram, Fiorello ha tenuto a precisare che queste dicerie non sono vere ma che invece si sta lavorando per portare di nuovo in scena il programma.

L’unica certezza che per ora si ha, è che non tornerà a Via Asiago; il presentatore e i “tecnici” della Rai stanno lavorando per trovare il luogo adatto che possa ospitare il truck del programma ma anche tutto l’entourage che si è creato intorno. Ma in maniera categorica, ha spiegato Fiorello, il programma non tornerà dov’è nato.

fiorello e baglioni
Fiorello e Claudio Baglioni ospite del programma (Instagram) GRAZIA MAGAZINE.IT

Insomma i lavori in corso ci sono ma, spiega ancora Ciuri, non è detto che il programma torni: se si troverà la sede adatta allora si riavrà lo show dello scorso anno altrimenti Viva Rai 2 resterà una meteora nel panorama televisivo italiano

Impostazioni privacy