Millefoglie di melanzane, la soluzione per un piatto fresco e veloce in cucina

Con il caldo non è facile stare vicino ai fornelli, ma questo non vuol dire rinunciare a piatti ricchi di gusto come la millefoglie di melanzane. Ecco come preparare questo piatto facile e veloce.

ricette sfiziose estive
Millefoglie di melanzane (Canva) GRAZIA MAGAZINE.IT

In estate, con il caldo, non è facile e probabilmente neanche ci viene voglia di stare vicino ai fornelli a preparare piatti più o meno complessi; si cerca qualcosa di veloce ma soprattutto di fresco e che, nella preparazione, non ci faccia sudare le famose sette camicie per riuscire a portare il piatto in tavola.

E in effetti di piatti veloci e dal risultato fresco ce ne sono tantissimi: dalla più classica pasta fredda a quella filante con crema di basilico oppure le bruschette vero must nelle estate italiane. C’è davvero l’imbarazzo della scelta e, del resto, non passare le ore davanti ai fornelli come facevano le nostre nonne, non vuol dire rinunciare a piatti gustosi e sfiziosi. Ne è un esempio la millefoglie di melanzane, versione salata ed estiva del più famoso dolce o, per i più pignoli, della parmigiana di melanzane. Un piatto completo che si prepara in poco tempo e che sa di estate.

Tutti i segreti per preparare una millefoglie di melanzane perfetta

melanzane
Melanzane a fette (Canva) GRAZIA MAGAZINE.IT

Le melanzane sono l’ortaggio della stagione e di conseguenza uno degli ingredienti più utilizzati dell’estate. La millefoglie di melanzane rientra allora in questa schiera di lunghissime ricette che vanno a sfruttare al meglio questo prodotto della terra, con una preparazione che è davvero semplicissima, proposta sui social da Luca Salatino uno dei maestri della carbonara secondo Gambero Rosso.

Per prima cosa si mette a fare il sugo, quindi leggero soffritto con una cipolla (ma anche aglio, ndr) tagliata sottile e quando è leggermente dorata si versa la passata la si fa cuocere per 10 minuti non di più. Nel frattempo si mette dell’olio si semi in una pentola e lo si fa riscaldare; si tagliano le melanzane – meglio se si utilizzano le tonde grosse- a fette sottili, le si ripassa leggermente nella farina e le si fa friggere giusto qualche minuto per lato.

Una volta pronte, le melanzane vanno scolate e messe da parte. Intanto si prepara la crema di ricotta, semplicemente stemperandola in una terrina con un po’ di sale, olio evo e di panna da cucina, in questo modo sarà ben densa ma anche lavorabile. A questo punto, gli ingredienti sono tutti pronti e non resta che comporre le millefoglie.

crema di ricotta
Forma di ricotta (Canva) GRAZIA MAGAZINE.IT

Sul fondo del piatto stendiamo un cucchiaio di sugo, quindi appoggiamo la prima fetta di melanzana e la guarniamo con la crema di ricotta che ricopriamo con un’altra fetta di melanzana. Creiamo un po’ di strati in questo modo e guarniamo con sugo di pomodoro e qualche foglia di basilico.

Impostazioni privacy