Il make-up perfetto per un concerto: così non vedrai colare il trucco

L’esperta ci indica come realizzare un perfetto make-up per andare ad un concerto, adatto alle alte temperature e alle luci dei riflettori.

make up concerto
Come fare il make up giusto per un concerto (Adobestock) GRAZIAMAGAZINE.IT

Divertirsi ad un concerto vuol dire anche rimanere belle e impeccabili con un make-up che resiste a tanti elementi che potrebbero rovinarlo.

Sia che si vada ad un concerto in piena estate con 45° e quindi ad alto rischio che possa colare e sciogliersi, sia al caldo del riscaldamento durante l’inverno e al calore che generano le luci dei riflettori.

A suggerire il perfetto make-up è la Tiktoker Domizia che illustra passo dopo passo come realizzarlo e quali sono i cosmetici giusti da usare.

Dopo averlo più volte sperimentato, l’esperta ha messo a punto un trucco super resistente in modo daarrivare a fine serata belle come all’inizio.

Più semplice a farsi che a dirsi, gli accorgimenti da usare non sono poi molti, e il risultato è formidabile, assolutamente da provare!

Le mosse da fare per un make-up da concerto super resistente

make up concerto
Fondotinta non opaco (Adobestock) GRAZIAMAGAZINE.IT

La primissima cosa da applicare sul viso come base del make-up è il primer. Ma non uno qualsiasi. Domizia consiglia il primer viso in gel. Essendo in gel idrata ma non unge quindi  particolarmente indicato quando si va in ambienti con temperature elevate.

Inoltre applicare il primer è un’operazione da non dimenticare e fare sempre perché prolunga tantissimo la durata di tutto il make-up in generale.

Il secondo passaggio è mettere un correttore o un fondotinta. L’importante però è che non sia mai troppo coprente o troppo opaco. Questo perchè dal momento che durante un concerto si canta, si parla, si muovono tantissimo i muscoli facciali, un fondotinta opaco entrerebbe troppo tra le pieghe del viso e poi rimarrebbe in evidenza.

Il prodotto fondamentale da usare poi è lo spray fissante. È assolutamente necessario e non bisogna aver paura di metterne troppo perché non si vede.

Un passaggio con la cipria in queste occasioni è opportuno perchè opacizza e fissa bene i prodotti messi prima. È consigliato inserirla anche nella zona sotto gli occhi usando un pennello piccolo.

Per il trucco delle palpebre mobili si va di ombretti liquidi o glitterati ma sempre in gel o in crema non in polvere. Meglio usare un mascara waterproof o se non lo è bisogna applicare altro spray fissante.

Per quanto riguarda le labbra il trucco è meno strutturato, quindi niente matita ma meglio solo un gloss che si può facilmente riapplicare nel corso della serata.

make up concerto
Usare lo spray fissante (Canva) GRAZIAMAGAZINE.IT

L’attenzione non può mancare neanche per le sopracciglia che vanno sempre delineate bene: ecco come ridisegnarle e coprire eventuali buchi.

Impostazioni privacy