Gonfiore e caldo, è normale? La risposta degli esperti

Gonfiore e caldo sono legati? Scopriamo nel dettaglio la verità su questo connubio che spesso genere confusione e alcuni consigli utili per affrontare le temperature roventi che non ci lasciano prendere fiato.

Gonfiore e caldo, è normale? La risposta degli esperti
Pancia gonfia (Pexels) – Graziamagazine.it

L’estate si sta avvicinando alla sua conclusione, ma il caldo non demorde. Anche se secondo le previsioni nei prossimi giorni piogge e nubifragi si abbatteranno su tutta l’Italia, per ora l’afa la fa da padrona. E a risentirne è la nostra salute a 360 gradi. D’altronde l‘organismo non è proprio fatto per vivere con troppo corpo, visto che è programmato per essere immerso fino all’incirca a 35 gradi (scopri qui un approfondimento sul tema). Quando il termometro si alza in modo eccessivo, ci sentiamo infastiditi in toto.

L’umore si guasta: siamo molto più suscettibili, soggetti a sbalzi di umore e facilmente in preda alla collera e non solo. Ci sentiamo stanchi, demotivati e poco concentrati. Svolgere le nostre normali routine ci sembra un’impresa. Dal punto di vista del fisico, percepiamo un forte senso di pesantezza e la pressione bassa. La debolezza la fa da padrona. Inoltre, spesso, ci si vede più gonfi del solito. Scopriamo il rapporto tra caldo e gonfiore e cosa dicono gli esperti in merito.

Gonfiore e caldo: il nesso da non sottovalutare, come agire

Gonfiore e caldo: il nesso da non sottovalutare, come agire
Caldo e gonfiore del corpo (Pexels) – Graziamagazine.it

Con il caldo alle stelle è del tutto normale essere più gonfi e avere più ritenzione. Se la cosa può sembrare legata al nostro caso specifico, in realtà è molto comune nei periodi estivi.

Secondo gli esperti, questo accade perché con le temperature elevate i vasi sanguigni si dilatano. Inoltre viene meno la loro elasticità e si riduce la pressione del sistema circolatorio.

Quindi il caldo è responsabile della vasodilatazione, fattore che determina un maggiore gonfiore.

Pertanto se con queste temperature record vediamo gambe, caviglie, pancia e mani con più gonfiore non dobbiamo spaventarci, salvo casi eccezionali in cui è sempre bene rivolgersi al proprio medico.

Gonfiore e caldo
Bere acqua (Pexels) – Graziamagazine.it

Il caldo ci rende anche più disidratati e di conseguenza il corpo trattiene di più l’acqua, gonfiandosi. Come non mai in questo periodo dell’anno bisogna quindi bere tanta acqua. Oltre alla corretta e abbondante idratazione, per combattere il gonfiore dettato dal caldo vengono in aiuto le scelte a tavola: è sempre bene prediligere un’alimentazione varia e ricca dei giusti micronutrienti.

In particolare frutta e verdura sono alleate, visto che sono un concentrato di sali minerali, acqua e vitamine. Inoltre è possibile intervenire con integratori ad hoc, con cui dire addio al gonfiore dettato dal caldo.

Impostazioni privacy