I consigli per migliorare il microcircolo e sentirsi subito più in forma

Ossigenare e portare nutrienti alle zone periferiche del corpo, riattivare bene e migliorare il microcircolo ci può far stare meglio. Ecco come fare.

alimentazione salutare
Alimentazione bilanciata (Canva) GRAZIA MAGAZINE.IT

Quando parliamo di microcircolo ci riferiamo a quei piccoli vasi di sangue che hanno però un ruolo importantissimo nel nostro organismo, sono infatti preposti al trasporto di ossigeno, nutrienti, ma anche ormoni e cellule immunitarie verso i tessuti.

Va da sé quindi che il corretto funzionamento del microcircolo corrisponde anche ad un maggiore stato di salute e benessere per noi; la corretta circolazione del sangue nell’organismo contribuisce al benessere fisico e mentale, in quanto permette di portare nutrimento là dove serve, favorendo in questo modo la vitalità. Per questo è importante non solo conoscere quali siano i meccanismi di funzionamento di quella che possiamo definire la “macchina corpo”, ma anche come si può aiutare a far funzionare al meglio questa macchina. Ci sono, infatti, buone pratiche o meglio abitudini che, se attuate ogni giorno, permettono la giusta riattivazione e il miglioramento del microcircolo e, di conseguenza, sono abitudini che fanno stare meglio anche noi.

Come riattivare e migliorare al meglio il microcircolo, tutto quello che dovremmo fare

esercizi di stimolazione plantare
Esercizio per la stimolazione plantare (Canva) GRAZIA MAGAZINE.IT

Tutto parte, inevitabilmente, da una sana e bilanciata alimentazione, il che significa mangiare tutto e assumere tutti i micro e macronutrienti necessari ma bilanciati al proprio fabbisogno. Altra pratica utile, è quella degli esercizi di respirazione diaframmatica; un processo molto importante perché aiuta ad ossigenare meglio il corpo e permette l’eliminazione delle tossine. Inoltre, parliamo di un muscolo fondamentale perché permette il richiamo di liquidi evitandone il ristagno e, di conseguenza, evitando anche problemi come la ritenzione idrica.

Per quanto possa sembrare scontato dirlo, è importante poi ricordarsi sempre di bere abbastanza ogni giorno e, nel caso di carenze, assumere anche integratori di vitamine. Sono poi molto importanti gli esercizi di stimolazione plantare e questo perché la pianta del piede contiene una fitta rete di capillari il cui malfunzionamento inibiscono il microcircolo in tutto il corpo.

Anche gli esercizi di deflusso sono molto importanti; si parla in pratica di quegli esercizi che stimolano la circolazione e lo scarico delle gambe, come quelli per esempio che permettono di allontanare la sensazione di gambe pesanti.

respirazione diaframmatica
Esercizio di respirazione diaframmatica (Canva) GRAZIA MAGAZINE.IT

Infine, è importante migliorare la composizione del proprio corpo attraverso un piano di allenamento ben strutturato che permetta di arrivare alla giusta percentuale di massa muscolare e massa grassa. Inoltre con l’esercizio fisico i muscoli sotto sforzo fanno da pompo e permettono al sangue di defluire in maniera migliore.

Impostazioni privacy