Youtuber di TheBorderline in fuga dopo l’incidente: uno di loro è diretto all’estero

Youtuber di TheBorderline in fuga, scompare nel nulla dopo l’incidente drammatico a Casal Palocco. Intanto le indagini continuano per fare luce sul terribile caso.

er motosega video
Vito Lo Iacono youtuber scompare (Instagram) – GRAZIAMGAZINE.IT

Ancora risuona il terribile incidente, di qualche giorno fa che ha coinvolto un SUV della Lamborghini e una Smart. Youtuber TheBorderline in fuga. Sull’auto di grossa cilindrata, presa a noleggio, c’erano quattro famosi ragazzi del web; nella piccola Smart invece, si trovava una mamma con i suoi due bambini.

Proprio uno di questi, il piccolo Manuel di cinque anni, risulta essere stato l’unica vittima del terribile urto a Casal Palocco. Una vera tragedia il fatto che i quattro ragazzi, appena ventenni, sono noti sui social proprio per le sfide estreme che fanno piovere like e visualizzazioni.

Quindi un guadagno fortunato. Dopo il terribile impatto, si dice che Matteo di Pietro, l’autista, si sarebbe trasferito in provincia di Viterbo. Un altro dei protagonisti più famosi è proprio Vito Lo Iacono.

Youtuber di TheBorderline in fuga dopo l’incidente, scompare nel nulla dal team

youtuner scompare
Youtuber di TheBorderline in fuga (Instagram) – graziamagazine.it

Il ragazzo era noto con il nome er motosega, ed è stato proprio lui a inaugurare la sfida delle 50 ore di guida senza sosta per le strade di Roma. Ha pubblicizzato l’evento e, nel video, si vede proprio il giovanissimo ragazzo che abbraccia e bacia il modello della Lamborghini presa in affitto e fa anche una parodia mettendosi alla guida.

Prende in giro il passaggio di una Smart…gesto profetico. Vito Lo Iacono è stato l’unico dei ragazzi a postare un messaggio sul suo profilo social per discolparsi. Qualcuno gli sottolinea che, anche se lui non era alla guida, comunque non gli toglie la responsabilità del gesto.

Sembra che proprio il ragazzo che guidava fosse anche positivo alla cannabis. Intanto Vito lo Iacono è sparito e di lui non si sa più nulla. E’ scomparso all’improvviso dal team.

La procura di Roma continua nelle sue indagini per capire la dinamica dell’incidente. C’è chi dice che loro erano intenti a fare un sorpasso, c’è chi invece punta il dito sulla mamma del piccolo Manuel.

peluche per Manuel
Gli amichetti di Manuel(Instagram) – GRAZIAMAGAZINE.IT

I The borderline hanno annunciato una decisione  per l’evento drammatico. Una situazione che ha fatto raccapricciare è la testimonianza di un signore che avrebbe dichiarato di aver udito Di Pietro che rideva e diceva che tutto si sarebbe messo a posto con un bel gruzzoletto di soldi.

Impostazioni privacy