È ufficiale: il volto più amato di tutti ha lasciato la Rai. Grande perdita per l’emittente

Continua l’emorragia della Rai. Dopo una serie di addii storici, anche questo volto noto ha deciso di lasciare l’azienda: tutti i retroscena.

cartabianca Rai 3
Bianca Berlinguer lascia la Rai (Facebook) – GRAZIAMAGAZINE.IT

Per ogni genitore arriva il tempo di lasciare i propri figli liberi di seguire la loro strada, ma in questo periodo Mamma Rai ha superato ogni aspettativa. La scia di personaggi noti che hanno detto addio all’emittente tv aumenta di giorno in giorno, dando l’idea dell’aria di cambiamento ai vertici. Dopo Fabio Fazio con il suo Che Tempo Che Fa accompagnato da Luciana Littizzetto e Filippa Lagerback, Flavio Insinna e Lucia Annunziata è il tempo di Bianca Berlinguer.

Cartabianca è una delle trasmissioni storiche di Rai 3 ma a settembre non vedrà più la conduzione della giornalista, la quale in una lettera alla Rai ha comunicato le sue dimissioni. Ieri la notizia è balzata agli onori delle cronache, ma non senza polemica. Il valzer di nomine e cambiamenti di palinsesti dovuto all’insediamento del nuovo governo Meloni ha prodotto una serie di processi a catena che sembrano non terminare. Negli ultimi giorni il cda Rai si era riunito per riassettare l’organizzazione del palinsesto Rai dopo le vacanze, ma dalla Berlinguer tutto taceva fino a ieri. Rumors parlano di un cambiamento drastico, ma vediamo insieme cosa sta accadendo nella tv pubblica.

Giri di valzer in Rai: il futuro di Bianca Berlinguer

dimissioni bianca berlinguer
Il futuro di Bianca Berlinguer dopo la Rai (Facebook) – GRAZIAMAGAZINE.IT


Bianca Berlinguer ha comunicato le dimissioni da ogni incarico in Rai e dalla conduzione del programma Cartabianca”.
Comincia così il comunicato ufficiale Rai che ha dato la notizia dell’addio. “La giornalista in una lettera ha ringraziato l’Azienda per 34 anni di lavoro, svolti sempre in piena autonomia”. Parole che non dicono nulla sul suo futuro, eppure i rumors e le voci si fanno sempre più insistenti.

In particolare sembrerebbe sempre più realistica la notizia che vedrebbe il volto di Cartabianca alla conduzione di una trasmissione su Mediaset, ma per averne la certezza bisognerà attendere il nuovo palinsesto della rete in programma nel pomeriggio del 4 luglio. La Berlinguer, infatti, non avrebbe né dichiarato né smentito nulla al riguardo ma è certo che ha rifiutato la controfferta di un budget maggiore in cambio degli ospiti, rendendo così definitiva la sua scelta di abbandonare la nave Rai. I suoi 240 mila euro annui erano un cachet blindato che evidentemente la Berlinguer non era più disposta ad accettare.

Con l’ennesimo addio alla tv pubblica è così esplosa la bomba parlando di una vera e propria epurazione Rai, sebbene il nuovo palinsesto ha confermato alcuni volti noti nei soli cambi di trasmissione e fasce orarie con l’aggiunta di Filippo Facci prima del Tg2 dopo I Fatti Vostri e Roberto Inciocchi alla conduzione di Agorà su Rai 3 al posto di Monica Giandotti, la quale avrà un nuovo programma su Rai 2. Ma la novità, secondo quanto appreso dall’Adnkronos, riguarderebbe proprio il programma Cartabianca che senza la Berlinguer non andrà in onda e non sarà sostituito in quanto “l’azienda ha intenzione di prendersi il tempo tecnico necessario ad un’indagine di marketing per individuare il tipo di programma e quindi la conduzione”.

 

ad Rai Roberto Sergio
Cartabianca non verrà sostituito: l’addio della Berlinguer (Facebook) – GRAZIAMAGAZINE.IT

Si attende dunque il palinsesto Mediaset per la nuova stagione per avere maggiori novità riguardo ai cambiamenti tv che stanno coinvolgendo le principali reti italiane. La Rai sembrerebbe aver già dato. Per ora.

Impostazioni privacy