Vacanza in Sardegna, dove andare: tutte le dritte sui luoghi più belli

Vacanza in Sardegna? Ecco dove andare: tutte le dritte sui luoghi più belli da visitare. Un’isola da sogno in tutto il suo splendore

Vacanza in Sardegna
Sardegna, cartina (Canva) – GRAZIAMAGAZINE.IT

La Sardegna si riconferma anno dopo anno essere una delle mete turistiche più ambite non solo dagli italiani, ma anche dai turisti provenienti da diverse parti del mondo. Innegabile la bellezza delle sue coste, delle spiagge bianche e delle acque cristalline. Inoltre ci si innamora facilmente anche dei bellissimi paesaggi che la caratterizzano, così come le baie pittoresche e ovviamente le montagne imponenti. Una terra ricca di storia e di cultura che ha dato i natali anche ai primi uomini.

Se desideri trascorrere qualche giorno della tua estate in questa meravigliosa isola, non puoi perderti questa guida: ti forniremo alcuni dei luoghi più belli da visitare. Iniziamo subito con la costa Smeralda che, tutte le estati, viene presa di mira dei turisti. La vacanza ideale se hai voglia di club esclusivi, ristoranti stellati, yacht mozzafiato. Le località che non puoi assolutamente perderti sono Porto Cervo, Cala di Volpe, ma anche Porto Rotondo e Porto Qualtu che nonostante non ne facciano parte, si trovano a pochi chilometri di distanza,

Sardegna, la vacanza ideale per gli italiani: alcuni dei luoghi più belli da visitare

Estate 2023 in Sardegna
Olbia (Canva) – GRAZIAMAGAZINE.IT

Continuiamo il viaggio in Sardegna spostandoci verso l’arcipelago della Maddalena: qui rimarrai estasiato dal mare cristallino dell’isola. Luogo ideale per gli amanti dell’avventura e chi vede la vacanza come un’occasione per non stare mai fermo e concentrarsi su tante avvincenti attività. Mi riferisco in modo particolare allo snorkeling! D’obbligo una visita a Santa Teresa di Gallura, dove potrai anche scorgere la Corsica. Le spiagge? Nulla da invidiare alle Maldive.

Ci spostiamo ancora un po’ e arriviamo alla Costa Paradiso: stiamo parlando di uno straordinario litorale che è caratterizzato da rocce granitiche di colore rosso. Questo tipo di meta è per tutti coloro i quali non amano stare nella confusione, ma prediligono un tipo di turismo più raccolto e tradizionale. Vi suggeriamo alcuni luoghi dove poter dormire: senza alcun dubbio Porto Torres e Stintino.

La Sardegna è straordinariamente ricca di storia e di cultura, ragion per cui merita una giornata di visita anche la bellissima Cagliari. Il golfo cagliaritano sebbene sia formato prevalentemente da rocce, è una delle mete più gettonate dell’intera isola. Qui potrai godere non solo della comodità della città, ma anche della straordinaria bellezza delle spiagge.

La città di Cagliari
Cagliari (Canva) – GRAZIAMAGAZINE.IT

Questi sono solo alcuni dei luoghi più belli e caratteristici dell’isola: in ultimo vogliamo concludere con il Golfo di Orosei che riesce a mixare non solo una vacanza per tutti gli appassionati di avventura e immersioni, ma anche piccole calette facilmente raggiungibili da gruppi e da famiglie.

Impostazioni privacy