Vacanza a Roma, cosa vedere in pochi giorni: itinerario completo

Vacanza a Roma, cosa vedere in pochi giorni: l’ itinerario completo! Ecco cosa non devi assolutamente perderti 

vacanze a roma
Pantheon (Canva) – GRAZIAMAGAZINE.IT

Senza alcun dubbio Roma è una delle città più belle del mondo e non è un caso se viene definita museo a cielo aperto: probabilmente una vita intera non basterebbe per scoprire tutti i suoi angoli più nascosti, i suoi tesori sotterranei e non. Ogni anno milioni di turisti, provenienti da ogni dove, restano incantati dalle sue strade, dalla sua storia e dalla sua cultura secolare e ovviamente anche dalla tradizione culinaria. Oggi vogliamo fornirvi un itinerario completo per un weekend lungo di quattro giorni.

Si inizia, ovviamente, dal Colosseo: costruito da Vespasiano tra il 70 e l’80 d.C.; il tour della città prosegue con una visita al Pantheon, a Piazza Navona conosciuta per le le sue fontane barocche e Fontana di Trevi, icona indiscussa della città. D’obbligo una tappa a Piazza di Spagna e alla sua famosa scalinata, anche alla meraviglia indiscussa della basilica di San Pietro con gli affreschi del grande maestro Michelangelo.

Roma, meta ideale per milioni di turisti: ecco l’itinerario completo da non perdere

piazza di Spagna
Piazza di Spagna (Canva) – GRAZIAMAGAZINE.IT

Avendo a disposizione ben quattro giorni di tempo, ci sono tantissime altre attrazioni della città che non puoi perderti: ad esempio la sera puoi goderti il caratteristico quartiere di Trastevere per un aperitivo o una cena. Inoltre potrai facilmente raggiungere anche il Gianicolo dove la vista è davvero mozzafiato. Vuoi fare un po’ di shopping tra un aperitivo è un altro? Devi scegliere necessariamente i negozi di via del Corso.

Vuoi, invece, dedicare una giornata interamente ai musei? Inizia con i Musei Vaticani dove all’interno potrai trovare alcune delle opere più importanti al mondo. Ovviamente resterai ammaliato dalla straordinaria resa della cappella Sistina. E ancora, il museo di villa borghese, così come i Musei Capitolini che ti aiuteranno a capire ancora di più come è nata e come si è sviluppata Roma.

I turisti amano in particolar modo anche il fresco dei parchi della città: ragion per cui potrai godere di qualche momento di relax all’interno del Giardino degli Aranci; e ancora, l’Aventino e villa Torlonia dove regna sovrana la Casina delle Civette. Si tratta di una vacanza di famiglia? Allora con i tuoi bambini potrai organizzare non solo un tour a Cinecittà, ma anche una visita al caratteristico Bioparco e allo zoo cittadino. Inoltre, vogliamo ricordarti che se hai tra i 16 e 25 anni e sei residente nel Lazio, potrAi spostarti gratuitamente con i mezzi pubblici.

Villa Borghese
Museo Villa Borghese (Canva) – GRAZIAMAGAZINE.IT

In ultimo, ma non per importanza si parlava in precedenza di cibo: i locali e i ristoranti della città sono caratteristici per la loro tradizione culinaria. Specialmente nel centro storico potrai imbatterti in famose locande ormai secolari che propongono i piatti tipici di Roma.

Impostazioni privacy