Torino, il fiume Po restituisce il cadavere di un giovane: era scomparso sabato

Torino, macabra scoperta nel fiume Po, rinvenuto cadavere: appartiene al giovane ragazzo scomparso la settimana scorsa. Indagini in corso.

cadavere fiume
ritrovamento nel fiume(Instagram) – GRAZIAMAGAZINE.IT

E’ istanza, di poche ore, a Torino nel fiume Po, il ritrovamento del cadavere di Ndao Aly, Si tratta di un ragazzo senegalese di 20 anni la cui scomparsa era stata segnalata lunedì 19 giugno. Si era scoperto che il giovane era stato visto immergersi nell’acqua il sabato 17 giugno.

I carabinieri avevano trovato alcuni suoi effetti personali, tra cui due telefoni cellulari e del denaro contante, lungo le sponde del fiume. Dopo il recupero del corpo senza vita, sono state avviate le indagini più approfondite sul caso. I familiari avevano dichiarato che il ragazzo non sapeva nuotare.

La versione iniziale della vicenda, che è stata comunicata alle autorità, suggerisce che Ndao si sia gettato in acqua per soccorrere sei ragazzi che stavano facendo il bagno. Bisognerà chiarire i dettagli di quanto accaduto e stabilire se gli adolescenti presenti, abbiano avuto l’opportunità o la responsabilità di soccorrere Ndao durante l’incidente.

Torino, giovane scomparso ritrovato nelle acque del fiume Po: le indagini proseguono

recupero cadavere
Vigili del fuoco(Instagram) – GRAZIAMAGAZINE.IT

La circostanza si rapporta alla scorsa settimana quando, nella serata di lunedì 19 giugno 2023, un connazionale, si è presentato alla caserma dei carabinieri di Moncalieri per denunciare la sparizione di suo cugino, Ndao Aly, di 20 anni.

Si è precipitato dalle forze dell’ordine nel momento in cui ha saputo della voce che girava su un ragazzo caduto nel fiume. Ha spiegato di ritenere che Ndao poteva essere la persona avvistata lungo il Po nel pomeriggio di sabato 17 giugno.

Le ricerche hanno avuto inizio celermente ma con esiti negativi. L’ultima segnalazione, avvenuta nella mattinata di martedì 20 giugno ai Murazzi, si era rivelata un falso allarme. Nonostante il lavoro affannoso degli inquirenti, sono , non sono state ottenute informazioni sulla situazione.

La scomparsa di Ndao Aly rimaneva racchiusa nel mistero. La preoccupazione è sorta quando alcuni suoi coetanei hanno segnalato la sua presunta scomparsa nelle acque del fiume Po. Sei ragazzi, che lo avevano visto, hanno allertato i soccorsi parlando di un giovane nel fiume in difficoltà.

Torino cadavere ritrovato
Carabinieri(Instagram) – GRAZIAMAGAZINE.IT

I vigili del fuoco sono intervenuti immediatamente sul posto e hanno iniziato la perlustrazione del fiume. opo molte ore la macabra scoperta. Il corpo senza vita di Ndao era riverso sul fondo. E’ stato portato a galla e all’obitorio per maggiori accertamenti.

I giovani ragazzi sembrano essere gli unici informati sui fatti.

Impostazioni privacy