Stoviglie macchiate, se fai così torneranno perfette: trucco geniale

Stoviglie macchiate e rovinate da un lavaggio il cui risultato lascia a desiderare? Ci pensano i metodi risolutivi degli avi che ne sanno più dei moderni trattamenti per riportarle a nuova vita.

Lavaggio a mano delle stoviglie
Lavaggio a mano delle stoviglie (pixabay) GRAZIAMAGAZINE.IT

Sono appena uscite dalla lavastoviglie e c’è qualcosa che non va: le stoviglie sono macchiate. In alcuni casi accade che rimangano dei segni o delle macchie sui bicchieri. Ciò può dipendere da diversi fattori, tra cui la durezza dell’acqua, la qualità del detergente utilizzato e la temperatura dell’acqua durante il ciclo di lavaggio.

Alcuni bicchieri, specialmente quelli di vetro delicato o di bassa qualità, potrebbero essere più suscettibili a segni o macchie dopo il lavaggio in lavastoviglie. In questo caso, potresti considerare di lavarli a mano per evitare danni o cercare bicchieri di migliore qualità che siano più resistenti alle macchie.

Se riscontri regolarmente problemi con le macchie o i segni sui bicchieri dopo il lavaggio in lavastoviglie, potrebbe essere utile usare un trucco che ti capovolgerà tutta la situazione. Bicchieri e posate lucenti senza l’ombra di un alone che rovina il tutto.

Stoviglie macchiate che rovinano l’estetica dei nostri bicchieri: un solo metodo mette tutto a posto, l’aceto

 

 

 

 

Aceto nelle botti (instagram)

Aceto nelle botti (instagram) GRAZIAMAGAZINE.IT Se hai notato dei segni sulla superficie dei bicchieri dopo averli lavati in lavastoviglie, ti suggeriamo il metodo delle nostre nonne completamente naturale. Dopo il lavaggio con il detersivo è tempo di passarli con una soluzione chiusa in dispensa: l’eccezionale aceto.

Versa dell‘aceto bianco sulle aree colpite dai segni della lavastoviglie e lascialo agire per qualche minuto. Quindi, strofina delicatamente con una spugna o un panno morbido per rimuovere i segni. Risciacqua accuratamente i bicchieri con acqua calda.

Esistono anche varianti come mescolare una pasta usando sale e aceto bianco. Applica la pasta sulle macchie dei bicchieri e strofina delicatamente con una spugna o un panno. Risciacqua bene i bicchieri con acqua calda, puoi provare a strofinarli con una miscela di acqua calda e succo di limone.

Aceto di mele
Aceto nelle botti (instagram) GRAZIAMAGAZINE.IT

Il succo di limone può aiutare a rimuovere le macchie e lasciare una superficie brillante. Risciacqua bene i bicchieri dopo averli strofinati. Cospargi un po’ di bicarbonato di sodio sulla superficie dei bicchieri bagnati. Strofina delicatamente con una spugna umida fino a formare una pasta.

Lascia agire per alcuni minuti e quindi risciacqua bene i bicchieri. Noterai da subito le differenze e la lucentezza nuova.

Impostazioni privacy