Il tuo partner sta per lasciarti? Questi sono i 5 segnali che dovrebbero allarmarti

Il tuo lui o la tua lei sta per lasciarti? Temi di ritrovarti single da un momento all’altro? Quali sono i 5 segnali a cui dovresti prestare la massima attenzione

come affrontare crisi di coppia
La tua coppia è in crisi? (Pinterest) – GRAZIAMAGAZINE.IT

No, accettare la fine di un amore non è affatto semplice; specie se con l’altra persona si è arrivati a fare progetti di vita, convivenza, e magari di una vera e propria famiglia con tanto di figli a carico. Il più delle volte, proprio per il timore di lasciar andare coloro che, ai nostri occhi, rappresentano un porto sicuro, finiamo per rimanere “incastrati” in relazioni che non soddisfano più le nostre aspettative.

Mancanza di argomenti, sensazione di noia quando si è insieme, totale indifferenza nei confronti della nostra dolce metà (che, al contrario, dovremmo sempre voler mettere al primo posto): questi i principali campanelli d’allarme che potrebbero portarti ad una temutissima, ma fondamentale domanda. Sono realmente felice? Voglio condividere il resto della vita col mio partner?

Un discorso del genere, in parallelo, possiede anche il cosiddetto rovescio della medaglia. Per quanto potremmo sentirci appagati dal nostro rapporto di coppia, nonché sereni accanto alla persona con cui abbiamo scelto di condividere la nostra vita, l’altro – colui/colei che ci affianca – potrebbe non percepire più i medesimi sentimenti.

Ma quali sono, a tal proposito, i segnali che anticipano la fine del nostro legame di coppia? Come capire, in sostanza, quando il tuo lui o la tua lei è sul punto di lasciarti? Di seguito, proveremo ad elencarti tutti quei piccoli (ma fondamentali) particolari a cui faresti bene a prestare molta attenzione.

Il tuo partner sta per lasciarti? Questi sono i 5 segnali che dovrebbero allarmarti

voglio lasciare mio marito
I segnali che state per lasciarvi (Pinterest) – GRAZIAMAGAZINE.IT

Mantenere in piedi una relazione sana ed equilibrata è una questione di impegno, sacrificio e dedizione. Se una di queste tre componenti viene meno, nessun tipo di rapporto può sperare di sopravvivere nel lungo periodo. Di seguito, troverai elencati proprio quei 5 segnali che, in caso di liaison instabile col tuo partner, faresti bene ad attenzionare con accortezza.

Le prime due avvisaglie di un’imminente rottura riguardano proprio la qualità del tempo che trascorrete insieme. Se il tuo partner non si dimostra propenso a ritagliarsi dei momenti da passare con te, o se, quando lo fa, il suo interesse nei confronti di quella che è la tua vita è scarno, preoccupati: vuol dire che c’è sicuramente qualcosa che non va tra di voi.

Il terzo segnale lo percepisci nel momento in cui scarseggiano le sorprese o la volontà di stupirti da parte del partner. Quando una persona ha realmente a cuore il tuo benessere, uno dei suoi principali desideri dovrebbe essere proprio quello di farti rimanere senza parole. Magari con un’improvvisata al lavoro, o un weekend prenotato all’ultimo minuto nel tuo centro benessere preferito; insomma, dovrebbe desiderare di sorprenderti senza se e senza ma.

Gli ultimi due accorgimenti da non tralasciare concernono il suo specifico atteggiamento nei tuoi riguardi. Se il partner tende a svalutare qualsiasi cosa tu faccia o a criticarla, ciò è indice di una falla che, probabilmente, si è venuta a creare nella coppia senza che ve ne siate accorti. E qualora, in parallelo, il tuo comportamento non sortisca più il benché minimo effetto sul tuo lui o sulla tua lei, ciò è ugualmente sintomo di una situazione tutt’altro che benefica per la coppia.

non sono più felice
Relazione al capolinea? (Pinterest) – GRAZIAMAGAZINE.IT

Se temi che il tuo compagno/a stia per lasciarti – o se, viceversa, ti riconosci in una delle 5 situazioni che ti abbiamo delineato -, allora dovresti iniziare a valutare l’ipotesi che il tuo rapporto sia agli sgoccioli. Del resto, chi ti obbliga a rimanere imprigionato in una relazione che non soddisfa più le promesse iniziali?

Impostazioni privacy