Smartphone ricondizionati come nuovi: mercato in forte crescita

Smartphone ricondizionati e come nuovi: il mercato risulta essere in forte crescita. Ecco come si comportano gli italiani a tal proposito 

Smartphone ricondizionati, mercato in crescita
Smartphone (Canva) GRAZIAMAGAZINE.IT

Il mercato dei telefoni cellulari è sempre in crescita e in forte aumento, perché anno dopo anno ne vengono presentati sempre modelli nuovi e più all’avanguardia. Di conseguenza, una domanda che in molti si pongono è: che fine fanno i nostri vecchi dispositivi? Secondo i dati, è emerso che gli italiani conservano gran parte dei loro vecchi smartphone. Dunque, ci ritroviamo cassetti pieni di modelli obsoleti.

Tendenzialmente siamo soliti avere questo comportamento, non solo perché il vecchio telefono può essere un ricordo che conserva ad esempio vecchi SMS, ma anche come scorta nel momento in cui il nostro attuale dispositivo possa avere dei problemi. Sta spopolando un nuovo mercato che è quello dei telefoni ricondizionatati, ossia device che vengono riportati in vita e venduti come se fossero nuovi e ad un prezzo più vantaggioso.

Smartphone ricondizionati, un mercato in aumento. Un vero trend 

Il mercato degli smartphone ricondizionati
Telefoni cellulari (Canva) GRAZIAMAGAZINE.IT

Spieghiamo brevemente in cosa consiste: gli smartphone ricondizionati sono dei dispositivi che vengono riparati laddove ci sono dei problemi e sono nuovamente messi sul mercato proprio come i nuovi. Accade molto spesso, visto e considerato che anno dopo anno vengono lanciati telefoni nuovi e con caratteristiche superiori a quelli precedenti. In cosa consiste il processo di ricondizionamento? Innanzitutto vi è una diagnosi del prodotto che ne identifica malfunzionamenti o difetti.

Dopo aver effettuato questo primo screening, il telefono viene messo nuovamente in vendita: si tratta di un’ottima opzione specialmente per coloro i quali hanno necessità di un dispositivo nuovo, ma non spendendo cifre esorbitanti. In ogni caso bisogna valutare molto bene l’acquisto e prima di procedere accertarsi che il rivenditore sia affidabile. Siamo al cospetto di un mercato emergente in forte crescita ed è emerso che gran parte degli italiani si rivolgono a questo servizio.

Secondo i dati emersi dagli intervistati: il 15% degli italiani è solito regalare ad amici o ai figli il vecchio device, mentre il 9% tende a rivenderlo. L’accumulo dei dispositivi elettronici è un vero problema in Italia e le due aziende leader nel settore, Apple e Samsung, stanno promuovendo sempre più il riciclo. Attualmente il nostro paese è ancora all’inizio, tanto è vero che solo una piccolissima percentuale degli smartphone viene riutilizzata.

smartphone ricondizionati: un vero trend
Vecchi telefoni cellulari (Canva) GRAZIAMAGAZINE.IT

Bisogna davvero prendere in considerazione il mercato dei telefoni ricondizionati, visto e considerato che quelli rivenduti hanno una batteria nuova, un lungo periodo di garanzia, oltre alla pulizia completa del dispositivo.

Impostazioni privacy