Serena Bortone fatta fuori dalla Rai, il saluto polemico: “Siate liberi a qualsiasi prezzo”

Serena Bortone fatta fuori dalla Rai, il saluto polemico al programma Oggi è un Altro Giorno che ha fatto compagnia ai telespettatori in questi ultimi anni: “Siate liberi a qualsiasi prezzo”

Serena Bortone Oggi è un altro Giorno
Serena Bortone addio alla Rai (instagram) – GRAZIAMAGAZINE.IT

Serena Bortone ha appena portato a termine la sua esperienza con la Rai, al timone del programma Oggi è un altro Giorno. In questo periodo è stata effettuata una vera e propria strage sulle maggiori reti della televisione: infatti Fabio Fazio e Luciana Littizzetto sono stati fatti fuori dalla Rai insieme alla loro storica trasmissione Che Tempo Che Fa, Barbara D’Urso non sarà più lei a condurre Pomeriggio 5 sulla Mediaset e ora anche Serena Bortone è stata costretta a lasciare il suo divano.

Al suo posto, con molte probabilità, tornerà Caterina Balivo dopo i tre anni di pausa che si è concessa alla fine della sua trasmissione Vieni da Me. Prima di andare, però, Serena ha deciso di leggere una lettera agli amati telespettatori che le hanno fatto compagnia in questi ultimi anni.

Serena Bortone fatta fuori dalla Rai: il saluto polemico

Serena Bortone conduzione
Serena Bortone la polemica (instagram) – GRAZIAMAGAZINE.IT

Un’idea che sembra essere stata prestata da Luciana Littizzetto che, in occasione dell’ultima puntata di Che Tempo Che Fa, ha fatto la stessa cosa. Ritrovandosi, tra le righe, ad asfaltare i piani più alti della politica.

Serena, inaspettatamente, non ha deciso di risparmiarsi in proposito e anche lei ha lanciato un bel po’ di frecciatine. Ha fatto notare che, il successo del suo programma, è stato una vittoria per una ragione molto semplice: gli italiani sono considerati da sempre un popolo ignorante, eppure hanno seguito con amore e con affetto la sua trasmissione basata sulla cultura: “Gli Italiani sono più avanti di come li si vuole rappresentareIl servizio pubblico è pluralismo, inclusione e sostegno alla fragilità. Siate liberi. Ci rincontreremo di nuovo“.

Serena Bortone in ascensore
Serena Bortone a casa sua (instagram) – GRAZIAMAGAZINE.IT

Delle parole che sono state appoggiate e apprezzate da gran parte del suo pubblico, che si sono ritrovate d’accordo con il concetto espresso dalla conduttrice: è proprio vero che gli italiani devono passare, sempre e in qualche modo, come un Paese di ignoranti quando la verità è che c’è tanta voglia di fare cultura e di apprenderla. La lettera scritta e letta da Serena è diventata virale sui social e, nonostante le varie gaffe di questi anni che l’hanno fatta finire nella bufera, la Bortone è stata salutata da tutti con affetto.

Impostazioni privacy