Rimedio furbo da applicare all’acqua in ebollizione: serve a non farla sgorgare dal pentolino

L’acqua bolle e straborda dalla pentola sporcando il piano cottura? Tranquilli, con questo trucco non succederà più.

acqua in ebollizione
Verdure in acqua bollita (Canva) GRAZIA MAGAZINE.IT

Quando si cucina è inevitabile che fornelli e piano cottura, oltre che gli utensili, si sporchino; ma c’è una cosa che rende poi particolarmente sgradevole il dover pulire il piano cottura alla fine delle diverse preparazioni, ovvero le macchie lasciate dall’acqua in ebollizione che straborda dalla pentola e finisce su quest’ultimo. Niente di eccezionale se, per esempio, in cottura ci sono le verdure, ma quando l’acqua che sporca è quella di cottura della pasta la pulizia si fa un filino più complessa.

Colpa dell’amido contenuto nella pasta e che tra l’altro rende riutilizzabile proprio l’acqua di cottura in mille modi diversi: dal lavaggio dei piatti stessi all’utilizzarla come nutriente per le piante. Al di là del riutilizzo di quest’acqua è bene sapere che, quello che può dare fastidio, è la patina che inevitabilmente lascia sul piano cottura se fuoriesce dalla pentola e si riversa sul piano cottura: per eliminarla per bene e definitivamente bisognerà infatti prima asciugare l’acqua con lo straccio e poi utilizzare un detersivo. E se, invece, tutto questo si prevenisse? Sui social gira un trucco facile e furbo per evitare che l’acqua sgorghi dalla pentola finendo per sporcare tutto.

Come evitare che l’acqua in ebollizione fuoriesca dalla pentola, serve un ingrediente a cui non avresti mai pensato

acqua di cottura della pasta riutilizzi
Pasta in cottura (Canva) GRAZIA MAGAZINE,IT

I social network sono diventati, tra le altre cose, anche un importante dispensario di tips e consigli per pulire al meglio la casa, gli elettrodomestici, la macchina e così via, ma anche un luogo dove oltre che trovare trucchi per la pulizia si possono scoprire rimedi che aiutino a prevenire lo sporco e tutta la fatica che dopo si deve fare per mettere a posto.

È il caso del trucco per evitare che l’acqua in ebollizione strabordi dalla pentola sporcando tutto; c’è chi nel momento di massimo ebollizione, cioè quando comincia a formarsi la schiuma in superficie, mette un mestolo di legno e vede immediatamente l’acqua scendere di livello e chi, invece, preferisce utilizzare un ingrediente a cui difficilmente si può arrivare a pensare.

Infatti, per impedire che l’acqua fuoriesca del tutto dal contenitore si può aggiungere, sempre nel momento di massima ebollizione, un filo di olio evo. Avendo densità diverse, l’olio non si depositerà sul fondo e il risultato sarà la creazione di una patina protettiva che impedirà all’acqua di fuoriuscire.

olio nell'acqua che bolle
Versare olio (Canva) GRAZIA MAGAZINE.IT

Attenzione però alle quantità, ne basta davvero un cucchiaio o il rischio è semplicemente di far attaccare tutta la pasta.

Impostazioni privacy