Le ricette perfette per arrivare a fine mese e risparmiare sulla spesa

La ricetta perfetta per arrivare a fine mese (risparmiando sulla spesa): segui questi consigli, il portafoglio te ne sarà immensamente grato!

cosa mangiare per risparmiare
Come arrivare a fine mese (Canva) – GRAZIAMAGAZINE.IT

Arrivare a fine mese: quasi un imperativo categorico agli occhi di milioni di famiglie. Tra l’altro, non sempre riusciamo nei nostri intenti senza avvertire la sgradevole sensazione di essere con l’acqua alla gola. D’altra parte, il caro bollette e il caro prezzi giunti come una stangata sulle spalle di migliaia di consumatori continuano, tuttora, a sconvolgere parecchi equilibri.

Ragion per cui, uno dei primi settori in cui finiamo per risparmiare è proprio la spesa. Tra espedienti per consumare la carne anche a distanza di diversi mesi dall’acquisto e trucchi di simile entità, il monito degli acquirenti è sempre il medesimo: soddisfare le esigenze nutrizionali, a fronte di una spesa ridotta all’osso.

E se ti dicessimo che, per spendere il meno possibile, non occorre rinunciare a tutto ciò che amiamo fare, men che meno trattenersi in fatto di cibo? Spesso e volentieri, si tratta solamente di applicare un po’ di buona volontà e di realizzare in casa quegli alimenti che tendiamo ad acquistare con fin troppa facilità al supermercato. Il pane, nella fattispecie, è proprio una delle materie prime incriminate.

Pane: la ricetta per farlo in casa ed arrivare a fine mese senza troppi intoppi

pane fatto in casa
Panini al latte: la ricetta (Pixabay) – GRAZIAMAGAZINE.IT

Quanto risparmieremmo se, ogni giorno, ci ritagliassimo alcuni minuti del nostro tempo per fare in casa il pane? Moltissimo, e soprattutto non dovremmo più ritrovarci con la spiacevole sensazione di essere sempre al verde.

Ecco dunque tutti i passaggi della ricetta che ti consente di cucinare dei morbidi panini al latte fatti in casa (che sono da preferire al comune sfilatino proprio per la maggiore versatilità). Procurati la seguente lista di ingredienti: 650 g di farina, 400 ml di latte, 50 g di zucchero, 10 g di lievito, 40 g di burro, 6 g di sale e 6 g di vanillina.

Unisci in una ciotola zucchero, latte e lievito, avendo cura di mescolare il tutto per bene. Prosegui aggiungendo il burro – dopo averlo fatto sciogliere -, infine la farina e la vanillina, che dovranno essere unite mediante l’ausilio di un setaccio. Sala l’impasto continuando a lavorarlo, fino a che non avrai ottenuto un composto omogeneo. Lascialo riposare in una ciotola coperta per circa 1 ora e 30.

Trascorso il tempo indicato, recupera l’impasto e suddividilo in 9 parti. Forma delle palline di medie dimensioni, avendo cura di lasciarle lievitare per altri 15 minuti. Prima di infornare i panini, abbi cura di spennellarli con un composto a base di uovo e latte, che servirà a conferire al pane una colorazione giallognola.

cosa evitare di comprare
Panini al latte fatti in casa (Pixabay) – GRAZIAMAGAZINE.IT

Inforna a 180° per circa 30 minuti, godendoti il sapore del tuo pane fatto in casa che, piano piano, sprigionerà dall’elettrodomestico. Una ricetta facilissima, salva spesa, e che soddisferà sia i palati dei più piccoli, che quelli degli adulti. Ultimo, ma non per importanza, anche il tuo portafoglio!

Impostazioni privacy