Pulizia casa: quando lavare questi oggetti e soluzioni rapide

Ogni quanto lavare le lenzuola e il materasso invece? E ancora, tappeti e tende che periodicità seguono? Tutto quello da sapere per la pulizia di questi oggetti.

ogni quanto pulire le tende
Ogni quanto effettuare la pulizia delle tende (Canva) – GRAZIA MAGAZINE.IT

Quando si parla di pulizia della casa c’è da distinguere tra quelle che necessitano di essere svolte tutti i giorni, come pulizia del bagno e della cucina, del cui modo migliore di sgrassare e igienizzare abbiamo parlato già in passato, e altri che invece richiedono una frequenza minore come, invece, il lavaggio e cambio delle tende oppure il rassetto del materasso, delle federe e così via. In questo caso, allora, quali sarebbero le giuste tempiste da seguire e quali sono i trucchi migliori per la pulizia? Scopriamolo!

Tende, materasso, lenzuola ma anche tappeti e federe: ecco come procedere alla loro pulizia

ogni quanto pulire materasso
Pulizia del materasso (Canva) – GRAZIA MAGAZINE.IT

Partiamo dalle lenzuola che sono tra i vari oggetti nominati fino ad ora quelli che richiedono una frequenza di cambio e pulizia maggiore. Essendo a contatto con la pelle è normale che accumulino nel giro di qualche giorno batteri, per cui è indispensabile cambiarle 1 volta a settimana -in estate anche due- e per averle sempre super profumate basta seguire questo trucco.

Per la restante biancheria da letto invece si passa dai 3 mesi del coprimaterasso alla volta al mese per il copriletto, fino ai piumoni che possono essere lavati anche a fine stagione. Per quanto riguarda il materasso in sé, invece, è indispensabile farlo arieggiare ogni volta che si cambiano le lenzuola e sempre con la frequenza di una volta a settimana aspirare la polvere; per il lavaggio, infine, quello può essere effettuato una volta ogni 3 mesi e il metodo migliore è l’utilizzo di detergenti in polvere per una pulizia a secco. I cuscini, infine, seguono discorsi diversi: le federe vanno cambiate con le lenzuola ovviamente, mentre la parte interna va pulita e aspirata almeno ogni 6 mesi.

Quando si parla di tende, invece, possiamo tranquillamente smontarle e lavarle ad ogni cambio stagione, ma magari se il tessuto lo permette possiamo aspirare delicatamente la polvere di tanto in tanto. Un discorso questo che vale per tende di camere da letto e living/saloni, ma se sono presenti in cucina attenzione qui conviene cambiarle e lavarle almeno 1 volta al mese, i fumi rilasciati dai fornelli impregnano infatti i tessuti.

pulizia delle federe
Pulire federe e parte interna dei cuscini (Canva) – GRAZIA MAGAZINE.IT

Ultimo punto i tappeti: questi vanno aspirati tutti i giorni, soprattutto se si hanno animali domestici o se si trovano vicino al divano e tavola e quindi si possono trovare briciole di cibo. Per il lavaggio invece dipende anche qui dall’ambiente: camera da letto e linving anche una volta al mese, mentre bagno e cucina almeno una volta a settimana.

Impostazioni privacy