Tapparelle pulite in modo impeccabile: il segreto è usare un cotton fioc

Pulire le tapparelle in maniera approfondita può essere davvero stressante, ma con il trucco del cotton fioc sarà tutto più semplice.

pulizia delle tapparelle
Il trucco del cotton fioc per la pulizia delle tapparelle (Canva) – GRAZIA MAGAZINE.IT

Impolverate ed esposte al sole, le tapparelle proteggono la nostra casa ma quando si tratta di pulirle in maniera approfondita e farle tornare splendenti come appena istallate è davvero complicato. I punti stretti e insidiosi sono parecchi e il semplice strofinaccio non basta a toglier via tutta la polvere accumulata.

Per risolvere facilmente la questione si può mettere in pratica il trucco del cotton fioc, piccolo e maneggevole è la soluzione ideale per far risplendere le tapparelle.

Come pulire le tapparelle utilizzando un cotton fioc, il trucco furbo di cui non potrai fare più a meno

che prodotti usare per la pulizia delle tapparelle
Quali detergenti usare per la pulizia (Canva) – GRAZIA MAGAZINE.IT

Ovviamente quando si tratta di pulizie del genere, un semplice cotton fioc non può bastare e tutto parte con la scelta dei giusti detersivi. Nel caso specifico delle tapparelle sono due i detergenti consigliati; il primo è uno sgrassatore e l’altro è un lava cera ovvero un detersivo per pavimenti che si utilizza per la pulizia appunto di tutte le superfici in cera. L’utilizzo di quest’ultimo può suonare strano, soprattutto perché le tapparelle sono in pvc, ma è un metodo efficace: parola di influencer esperte nel settore come la tiktoker raffypuliziecasa.

Una volta muniti di detersivi, panno in microfibra e cotton fioc si può iniziare la fase di pulizia: quindi per prima cosa con lo sgrassatore – vaporizzato direttamente sulle tapparelle- si va ad eliminare lo sporco e la polvere utilizzando abbondante acqua tiepida. Quindi si risciacqua e a questo punto si può applicare il trucco del cotton fioc; con l’aiuto di questo e un po’ di pazienza si possono pulire tutte le fessure più strette, quelle insomma che formano quando si uniscono le strisce in pvc.

trucco del cotton fioc pulizie
Usare il cotton fioc per pulire le fessure strette (Canva) – GRAZIA MAGAZINE.IT

Non è ancora finita; usare lo sgrassatore è indubbiamente utile e lo sporco si elimina facilmente, la pecca di questo detersivo è che tende a lasciare una scia di aloni sulle superfici che ci entrano a contatto. Questo succede anche quando si puliscono le tapparelle; per cui per averle splendenti c’è bisogno di usare il lava cera che avrà semplicemente il compito di lucidarle. Basta versarne un po’ su un panno in microfibra e ripassare questo sulla superficie delle tapparelle e queste torneranno come nuove. Un trucco efficace che serve, tra l’altro, anche a far depositare meno polvere.

Impostazioni privacy