Prima di ridurre le calorie tieni a mente queste cose: sono fondamentali

Seguire una dieta alimentare consiste prima di tutto nel seguire un certo stile di vita, le abitudini sono alla base della buona riuscita dei risultati: eccone alcune.

calorie cibi
Cosa fare prima di ridurre le calorie (Canva) – GRAZIAMAGAZINE.IT

La dieta alimentare non è solo un regime nutrizionale che si adotta ai fini della perdita di peso, ma soprattutto uno stile di vita che aiuta a migliorare la qualità della propria vita sia a livello fisico che mentale. Come dicevano gli antichi mens sana in corpore sano, ma questo non è possibile se non si ha una base da cui partire in modo da ottenere i risultati sperati. Esiste infatti una sorta di fase preparatoria al deficit calorico che vede l’adozione di alcune abitudini fondamentali.

Spesso dopo aver seguito una dieta ipocalorica molte persone non riescono a raggiungere o mantenere i risultati ottenuti. Questo dipende principalmente dalla mancanza di buone abitudini che sono alla base di una regolamentazione alimentare e di vita: le indicazioni guida sono benefiche indipendentemente dalla perdita di massa grassa ma aiutano ad equilibrare il tuo ritmo fisico e vitale. Scopriamo insieme quali sono queste abitudini.

Come mantenere i risultati della dieta: segui queste abitudini

conteggio calorie
Dal movimento al sonno: segui queste regole se vuoi risultati (Canva) – GRAZIAMAGAZINE.IT

Oggigiorno i social sono diventati uno dei canali più immediati e virali per la divulgazione di ogni tipo di informazione e notizia. In questo caso, però, ci sono anche molti esperti e specialisti che approfittano di questi mezzi per veicolare messaggi importanti e positivi. Un esempio è dato dalla personal trainer Sara Figliozzi, laureata in Scienze dell’alimentazione e conosciuta su Instagram con il nome di sarawendie. Sara ha infatti indicato 6 abitudini importanti prima di cominciare un percorso in cui è prevista la riduzione delle calorie.

La prima abitudine consigliata è quella di fare almeno 7-8 mila passi al giorno, in quanto i benefici del movimento sono infiniti. Dalla circolazione al sistema muscolare fare attività fisica aiuta anche ad ottenere più risultati, soprattutto in una situazione di deficit calorico, a differenza di una vita sedentaria. La seconda riguarda invece il cibo. La personal trainer consiglia di mangiare 15 grammi di fibre ogni 1000 kcal ottenuti attraverso frutta e verdura. Infatti questi alimenti oltre a contenere micro minerali nutrienti, aiutano ad aumentare il senso di sazietà e aiutano la regolarità intestinale. A questo è collegata la terza abitudine, ovvero mangiare 1 grammo di proteine ogni kg di peso corporeo.

Anche in questo caso le proteine sono importanti per dare il senso di sazietà e aiutano a preservare la massa muscolare. La quarta regola riguarda l’allenamento con esercizio fisico regolare di almeno 3-4 volte a settimana, mentre la quinta abitudine da seguire riguarda il regime alimentare da seguire: è fondamentale che soddisfi e che si riesce a rispettarlo inserendo cibi che preferiamo ed eliminando quelli che non gradiamo. Infine, ma forse l’abitudine più importante, bisogna dormire almeno 7 ore a notte in modo da regolare i nostri processi biochimici: un maggior riposo aiuta ad affrontare meglio la giornata.

come equilibrare le calorie
Frutta, verdura e proteine: come si contano (Canva) – GRAZIAMAGAZINE.IT

E’ sempre bene tenere presente che questa lista di regole e abitudini sono delle indicazioni basilari per il nostro benessere psico-fisico, a prescindere dalla decisione di ridurre calorie e andare incontro ad una perdita di peso. Ma per un risultato garantito sono fondamentali.

Impostazioni privacy