Posso copiare l’allenamento di altri ed ottenere risultati? La risposta

Linea perfetta e fisico ben modellato non bastano per essere un esempio da seguire. Ecco perché non basta copiare esercizi e stili di vita altrui: tutti i motivi.

Allenamenti personalizzati
Come gestire l’allenamento nel modo corretto (Canva) – GRAZIAMAGAZINE.IT

Sebbene negli ultimi anni i social non abbiano fatto altro che amplificare questa tendenza, i modelli da seguire in società sono sempre esistiti. In particolar modo i protagonisti del mondo dello spettacolo sono sempre stati visti come un faro nella perfezione estetica, stimolando le persone ad adattarsi a quegli esempi. Lo stesso accade sui social, anche se i modelli sono diversificati.

Soprattutto dopo l’avvento della pandemia Covid-19 che ha costretto i cittadini di tutto il mondo al lockdown forzato, gli allenamenti da casa o fai da te sono stati i più gettonati; spesso, però, senza una reale guida specialistica o adatta per perseguire i propri scopi. Infatti, per quanto seguire un determinato stile alimentare o uno specifico regime di allenamento porti ottimi risultati ad una determinata persona, non è detto che sia così per tutti. L’unicità degli allenamenti è il fattore determinante nell’ottenere gli effetti sperati e i motivi possono sembrare banali, ma non di certo scontati.

Perché seguire uno stile di vita ad hoc? La spiegazione

Fisici diversi anche con lo stesso allenamento
Modelli di allenamenti differenti: il motivo (Canva) – GRAZIAMAGAZINE.IT

Ognuno di noi è unico, ma questo non vale soltanto per la diversità ma anche e soprattutto per la nostra connotazione genetica e biologica che ci porta ad essere chiaramente differenti gli uni dagli altri. Ciò è perfettamente visibile nello stile di vita, che riguardi sia gli allenamenti corporali che il regime nutrizionale. Infatti, la risposta più semplice è quella di non copiare assolutamente quello che è in realtà costruito e basato su una sola persona.

La conferma più lampante a questa affermazione è ben visibile in due persone che per paragone, nonostante mangino nello stesso modo e nelle stesse quantità o effettuino un allenamento con la stessa scheda, intensità e frequenza, hanno due fisicità differenti. Questo si spiega semplicemente perché corpi diversi rispondono in maniera diversa agli stessi stimoli. Anzi, spesso è persino controproducente. Per questo motivo l’allenamento va personalizzato, in modo che ogni corpo risponda allo stimolo che più è congeniale per la propria conformazione.

A dirlo in maniera chiara e tonda è la dottoressa Alessandra Nicolosi laureata in Farmacia e Tecniche Erboristiche. Molto conosciuta sui social con il nome di alehealthlife, la dottoressa è una life coach, ruolo per cui ha studiato specializzandosi con due master. Il suo obiettivo è proprio quello di permettere ad ognuno di trovare la propria unicità, anche fisica, attraverso consigli utili a sviluppare la propria strada senza “paragonarsi a tutto ciò che vediamo sui social”.

Copiare allenamento controproducente
Ecco perché bisogna personalizzare l’allenamento (Canva) – GRAZIAGAMAZINE.IT

Per questo effettuare un programma di allenamento ad hoc o un regime alimentare specifico per i propri fabbisogni, aiuta a creare un proprio stile di vita cucito sulle nostre esigenze ottenendo risultati molto più mirati, soprattutto che non influenzano in maniera negativa sulla nostra salute.

Impostazioni privacy