Per pulire il marmo non devi usare l’anticalcare: ecco con cosa sostituirlo

Bellissimo e di design, ma pulire il marmo senza lasciare aloni è complicato o no? Per renderlo perfetto bisogna usare un semplice prodotto.

lucidare il marmo
Lucidatrice per marmo (Canva) GRAZIA MAGAZINE.IT

Utilizzato per la pavimentazione, ma soprattutto come top della cucina e nel bagno, con il quale si rivestono anche le pareti, il marmo è uno dei materiali più apprezzati in casa. Elegante e resistente, tutti vorrebbero utilizzarlo in più punti della casa, ma quando si tratta della sua manutenzione si apre un grande dilemma: come si pulisce il marmo senza rovinarlo?

Abbiamo anticipato prima che si tratta di un materiale resistente ed è così, tuttavia basta un detersivo sbagliato per macchiarlo in maniera definitiva. Ci vuole davvero poco perché compaiano macchie e aloni che poi sarà difficile se non impossibile da eliminare. Per risolvere tutto e riuscire ad avere un marmo perfetto c’è bisogno di utilizzare un solo e semplice ingrediente.

Metti da parte l’anticalcare e usa questo prodotto, il marmo sarà come nuovo

anticalcare per marmo, si può usare?
Non usare l’anticalcare sul marmo (Canva) GRAZIA MAGAZINE.IT

Soprattutto se utilizzato in bagno o in cucina, sul marmo si accumula calcare che poi è la principale causa di rovina di questo materiale. Per eliminarlo saremmo istintivamente portati ad utilizzare l’anticalcare, del resto parliamo di una tipologia di detersivo che serve appositamente a questo; tuttavia proprio l’anticalcare è nemico giurato del marmo e il suo utilizzo su di esso finisce semplicemente per aumentare il problema invece di risolverlo.

Come fare? Per avere un marmo come nuovo bisogna come prima cosa allora eliminare l’anticalcare e utilizzare una pasta pulente per superfici e strofinare con una spugnetta, quindi una volta pulita tutta la superficie interessata risciacquare con l’acqua e ultimare il trattamento con un prodotto specifico per il marmo così da dargli quella lucentezza unica da farlo sembrare come appena posato.

Se poi non vogliamo utilizzare prodotti chimici possiamo creare in casa una miscela specifica andando ad utilizzare prodotti naturali e che generalmente abbiamo in casa. Per prepararla servo: 3 cucchiai di bicarbonato, 10 cucchiai di alcol e un piccolo pezzo di sapone di Marsiglia. Non bisogna far altro che miscelare bene e strofinare le superfici interessate.

pulizia dei pavimenti in marmo
Pavimento in marmo (Canva) GRAZIA MAGAZINE.IT

Infine, se il problema riguarda l’ingiallimento del marmo allora, in questo caso, la soluzione migliore è l’utilizzo della pietra pomice di quelle a mo’ di spazzola con manico così da rendere più agile la pulizia. Una soluzione questa che, unita alla forza del sapone di Marsiglia, permetterà di eliminare anche sporco e grasso.

Impostazioni privacy