Padova, investe un militare per sfuggire ai controlli: il collega apre il fuoco e lo uccide

Padova, investe un militare per sfuggire ai controlli: il collega apre il fuoco e lo uccide. Drammatico episodio nel centro città

Padova, investe un militare per sfuggire ai controlli
Carabinieri (Canva) – GRAZIAMAGAZINE.IT

Tragico episodio nel centro città di Padova, dove si è registrata una sparatoria che ha coinvolto un carabiniere ed un possibile sospetto di stalking. Stando a quanto trapelato dalle prime informazioni, il militare avrebbe fermato l’uomo per dei controlli ma quest’ultimo lo ha investito per evitarli. A questo folle gesto ha risposto il collega carabiniere che ha aperto il fuoco contro l’investitore.

Perde la vita un albanese di 55 anni dopo essere stato trasportato tempestivamente in ospedale. Il triste episodio si è verificato nel quartiere Sacra Famiglia di Padova dove è emerso vivere l’ex moglie dell’uomo. Le condizioni sono apparse subito gravi, perché raggiunto da quattro colpi di arma da fuoco. Anche il carabiniere investito ha riportato gravi ferite alle gambe, ma è fuori pericolo.

Padova, militare investito per sfuggire ai controlli. Il collega apre il fuoco

scontro fra un carabiniere e un 55 enne albanese
Stalker (Canva) – GRAZIAMAGAZINE.IT

Come stavamo accennando in precedenza, si è registrata una sparatoria nel centro città di Padova che ha visto il coinvolgimento di un carabiniere e di un uomo albanese di 55 anni fermato con l’accusa di stalking. Secondo quanto riportato, alle ore 14:00 una pattuglia dei carabinieri di Padova è intervenuta nel quartiere in seguito ad una segnalazione, dove si denunciava la presenza dell’individuo.

Già noto alle forze dell’ordine si era appostato con un furgone sotto casa della sua ex moglie, da cui si era separato ormai da diversi anni e che quest’ultima aveva ripetutamente denunciato per i suoi atteggiamenti molesti. I militari avevano riconosciuto l’uomo che era a bordo di un furgone e lo avevano ripetutamente invitato ad allontanarsi dall’abitazione.

Inizialmente sembrava che avesse accolto l’invito, ma successivamente ha ingranato velocemente la marcia ed ha investito il primo carabiniere che è rimasto schiacciato fra un’automobile e quella di servizio. Inoltre il cinquantacinquenne è uscito dal suo veicolo, impugnando un coltello e scagliandosi nei confronti del militare che era già ferito al suolo. È stato proprio in quel momento che il collega ha puntato l’arma -invitando più volte l’albanese a gettare il coltello.

Tragico episodio a Padova
Auto carabinieri (Canva) – GRAZIAMAGAZINE.IT

Non è stato possibile mediare e il collega del carabiniere – schiacciato tra i due veicoli – si è trovato costretto ad aprire il fuoco, sparando agli arti inferiori del cinquantacinquenne albanese. L’uomo è stato condotto in ospedale, dove ha perso la vita qualche ora più tardi.

Impostazioni privacy