Se vuoi nascondere il tuo stato su Whatsapp, questo è il trucchetto per riuscirci!

Scopriamo come nascondere l’aggiornamento di stato su Whatsapp in maniera semplicissima. Vi basterà andare su questa spunta.

whatsapp aggiornamento
Whatsapp icona (Canva) GRAZIA NAGAZINE.IT

È l’app di messaggistica istantanea più conosciuta e amata al mondo, stiamo ovviamente parlando di Whatsapp che da quando è stata inventata nell’ormai lontano 2009 di strada ne ha fatta. Perché se all’inizio era possibile mandare solo messaggi di testo, con il tempo si sono aggiunte anche emoji, gif e poi foto e video che hanno permesso di avviare quel processo di viralità ormai marchio di fabbrica di tutti i social network.

Nel 2014 l’inventori di Whatapp hanno deciso di vendere la loro creazione a Meta, così entrata a far parte nella grande famiglia creata da Mark Zuckerberg, anche questa applicazione si è allineata con il tempo alle sorelle Facebook ed Instagram. Sono così arrivati gli aggiornamenti di stato ovvero stories condivise proprio su Whatsapp che durano 24 ore e possono essere visualizzate solo dai nostri contatti telefonici.

Come succede però sulle sorelle, può capitare di voler condividere uno stato ma non farlo vedere a tutti. Come fare, in questi casi, a nasconderlo? Il trucchetto è davvero semplicissimo.

Ecco come nascondere lo stato di Whatapp

messaggi whatsapp
Scrivere un messaggio (Canva) GRAZIA MAGAZINE.IT

Li chiamiamo aggiornamenti di stato ma si tratta a tutti gli effetti di stories condivise su Whatsapp, anche se rispetto alle due sorelle questa applicazione presenta alcune limitazioni a cui sicuramente da Meta stanno lavorando.

Può capitare a tutti di litigare con l’amica o amico di turno o avere quel parente particolarmente chiacchierano o curioso a cui non è necessario far sapere tutto della nostra vita, quindi possiamo trovarci nella situazione di voler limitare o nascondere a qualcuno la visualizzazione dello stato Whatsapp, come fare?

Partiamo da una premessa fondamentale, il procedimento è semplicissimo ma è differente a seconda che si abbia uno smartphone iOS o Android. Nel primo caso, quindi se si è in possesso di un Iphone è necessario recarsi nelle impostazione dell’app e poi sulla spunta privacy; a quel punto bisogna ricercare le impostazioni specifiche riguardanti gli aggiornamenti di stato.

privacy whastapp
La privacy sul web (Canva) GRAZIA MAGAZINE.IT

Se, invece, si  è in possesso di uno smartphone con sistema operativo Android è necessario recarsi sulla spunta stato e a quel cliccare sui 3 puntini che si trovano in alto a destra, uscirà direttamente la scritta “privacy dello stato” e cliccando quella spunta sarà possibile decidere chi potrà vedere e chi no i propri aggiornamento di stato.

Impostazioni privacy