Milano, auto investe un’altra ciclista: trasportata in ospedale in codice rosso

Si tratta dell’ennesimo grave incidente che coinvolge auto e ciclisti a Milano. La donna è stata ricoverata in gravi condizioni al Niguarda.

ciclista investita a milano
Donna in bici investita da un auto a Milano (Canva) – GRAZIA MAGAZINE.IT

Un nuovo grave incidente a Milano ha coinvolto un’autovettura e una ciclista. Questa volta l’impatto è avvenuto in via Ascanio Sforza sotto il ponte che sovrasta il Naviglio Pavese, nel pomeriggio di ieri 11 Settembre e la donna di 55 anni, che secondo i primi accertamenti procedeva nella stessa direzione dell’auto, è stata investita da dietro dal conducente.

Dopo i soccorsi la donna è stata trasportata in codice rosso all’Ospedale Niguarda dove sarebbe in coma. Sulla dinamica dell’incidente sta indagando la polizia locale.

La ciclista ha riportato trauma cranico e ferite a gambe e braccia

incidente bici a milano
La donna è stata soccorsa con ambulanza medica (Canva) GRAZIA MAGAZINE.IT

Secondo i primi accertamenti l’auto si trovava qualche metro indietro rispetto alla bici. Poi, per cause ancora da chiarire, l’uomo alla guida del veicolo ha urtato la donna subito dopo il superamento del ponte. Da qui la ciclista sarebbe stata trascinata per qualche metro.

Gli operatori del 118 accorsi sul posto hanno dovuto intubare la 55enne, trasportandola poi d’urgenza al Niguarda dove è arrivata in codice rosso. La donna avrebbe riportato un trauma cranico e ferite a gambe e braccia; sarebbe in coma e le sue condizioni destano preoccupazione. Intanto le indagini sull’accaduto sono state affidate alla polizia locale che, dopo i rilievi del caso, si è spostata all’esame delle videocamere di sicurezza presenti in zona. Con l’aiuto di queste si proverà a stabilire l’esatta dinamica dell’incidente, accertando di conseguenza eventuali responsabilità.

Quello di ieri è solo l’ennesimo grave incidente che coinvolge automobilisti e ciclisti nel capoluogo lombardo. Dall’inizio dell’anno sono 5 le vittime di incidenti simili, l’ultimo dei quali è avvenuto lo scorso 29 Agosto e ha portato alla morte di Francesca Quaglia, 28enne trascinata per metri da un tir.

polizia locale milano
Le indagini della polizia locale (Facebook) – GRAZIA MAGAZINE.IT

Anche a seguito di quanto successo alla fine di agosto, il sindaco di Milano Beppe Sala ha avviato l’attuazione di un provvedimento che dal primo di Ottobre impedisce la circolazione dei mezzi pesanti senza sensori per la rilevazione dell’angolo cieco sullo specchietto. La disposizione comunale varrà per tutta l’area della Ztl che è grande quasi quanto tutta la città.