Margot Sikabonyi dopo anni svela la verità: “Sono dovuta scappare da Un medico in famiglia”

Margot Sikabonyi dopo anni svela la verità riguardo il motivo per cui ha deciso di non continuare con la fiction più famosa della tv: “Sono dovuta scappare da Un medico in famiglia”

Un Medico in Famiglia ritorna?
Un Medico in Famiglia (instagram) – GRAZIAMAGAZINE.IT

Correvano i primi anni del 2000 quando, Un Medico in Famiglia, riuscì ad appassionare tantissime persone che finirono per rimanere incollati alla televisione a guardare le vicende della famiglia Martini. I protagonisti erano nonno Libero e suo figlio Lele, padre di tre figli, che avevano perso da poco tempo la loro amata mamma Elena. La storia cominciava proprio così, con la famiglia intera che si trasferiva in un quartiere di Roma, lontano dal centro, per ricominciare una nuova vita.

I tre bambini si ritrovarono così costretti ad ambientarsi, ma quel luogo riuscì a cambiare completamente la loro intera esistenza. Da quel momento, poi, passarono circa vent’anni. Proprio per questo motivo, abbiamo visto tantissimi personaggi crescere e diventare grandi proprio sotto ai riflettori. Tra questi non possiamo menzionare Margot Sikabonyi, che interpretava il ruolo della figlia più grande, Maria. All’epoca, l’attrice, aveva all’incirca tredici anni.

Un Medico in Famiglia: Margot Sikabonyi rompe il silenzio

Un Medico in Famiglia, la sigla
Un Medico in Famiglia (instagram) – GRAZIAMAGAZINE.IT

Anche lei, proprio come il suo personaggio, stava vivendo un momento molto difficile. Infatti aveva perso il suo papà e si sentiva in guerra con il mondo, pensava che niente avesse senso, ma la fiction che andava in onda su Rai Uno, le ridiede il sorriso e la voglia di sperare. Così, circondata da tutto quell’amore, si ritrovò a diventare grande e a superare quel terribile periodo.

A distanza di anni, Margot ha deciso di rompere il silenzio su quella che è stata l’esperienza più significativa e intensa della sua vita, che le ha ridato tanto ma le ha tolto anche tanto altro: “Avevo 15 anni quando è uscita la prima puntata di Un Medico in Famiglia, avevo perso da poche settimane mio padre e, con lui, il mio nord. Poi è arrivato il Successo con la S maiuscola, che ha tolto ogni direzione” ha raccontato la famosa attrice, ricordando quei terribili momenti.

Un Medico in Famiglia, il cast
Un Medico in Famiglia: i personaggi (instagram) – GRAZIAMAGAZINE.IT

Perché il successo se non sei radicato dentro fa questo. Ti confonde e ti porta via da te, e dagli altri. Ti rende isola in un mare di meraviglie, che però non riesci neanche più a vedere” ha concluso così l’attrice, confessando dunque il motivo per cui, ad un certo punto, ha deciso di lasciare.