Mai usare il top coat per proteggere l’unghia: la spiegazione

A cosa serve il top coat e soprattutto va applicato prima questo o la base? Tutto quello che c’è da sapere per una nail art perfetta.

come si applica semipermanente
Il making of di una manicure (Canva) GRAZIA MAGAZINE.IT

La moda delle nail art è ormai diffusissima, che si tratti di semipermanente o gel, noi donne amiamo avere le unghie non solo ben curate ma anche belle da vedere e da ammirare. Affidarsi a delle professioniste del settore che riescano a curare l’unghia a 360° e, quindi, non solo rimettendosi alla parte artistica è sicuramente consigliato, ma è vero anche che negli ultimi anni sempre più donne hanno deciso di cimentarsi con la manicure fatta in casa.

A questo punto è necessario capire quali sono i passaggi fondamentali da seguire, per avere non solo un risultato che sia quanto più simile a quello creato dalle estetiste, ma soprattutto appunto per avere un unghia che sia ben curata.

Punto fondamentale è la scelta, come in ogni campo, di prodotti di qualità, ma a quel punto bisogna sapersi districare almeno un minimo tra base, top coat, smalti e quant’altro. Come fare, cosa va messo prima e cosa non può proprio entrare a contatto con l’unghia? E se si sbaglia come si può rimediare? Il top coat è obbligatorio? A queste e altre domande rispondiamo qui sotto.

Cos’è il top coat e come va usato correttamente

quando mettere il top coat
Rifinitura di una manicure (Canva) -GRAZIA MAGAZINE.IT

Partiamo col dire che il top coat, termine che deriva ovviamente dall’inglese come si può ben intuire, significa letteralmente “cappotto” anche se nel campo del beauty e della nail art la traduzione più corretta sarebbe quello di “strato di rifinitura“. Va da sé, quindi, che questo non va mai applicato prima della base come strato di protezione dell’unghia, questo compito spetta per l’appunto alla base.

Il compito del top caot è quello di proteggere il colore di smalto applicato andando a prolungarne la durata. Se si vogliono accorciare i tempi di realizzazione della nail art si possono acquistare i prodotti 2 in 1 in cui con un unico prodotto si ha la base protettiva per l’unghia e anche il top coat per lo smalto.

Ma se serve a proteggere lo smalto, perché allora non si può usare il top coat come protezione per l’unghia? Molto semplicemente perché il prodotto in questo caso è molto più denso, non permettendo poi allo smalto di aderire adeguatamente all’unghia e non proteggendo quest’ultima come si dovrebbe. Il suo utilizzo, infine, non è obbligatorio.

applicazione del top coat quando va fatta
Rifinitura con top caot (Canva) -GRAZIA MAGAZINE.IT

Una volta stabilita la gerarchia delle applicazioni per una buona e adeguata nail art, non resta che scegliere il colore di tendenza dell’estate e darsi alla fantasia.

Impostazioni privacy