Macchie di caffè sui vestiti? Tutti i passaggi per eliminarle con l’aceto!

Macchie di caffè sui vestiti? Tutti i passaggi per eliminarle con l’aceto! Una serie di trucchi utili per salvare i tuoi capi di abbigliamento. 

macchie caffè, come eliminarle
Caffè (Pixabay) – GRAZIAMAGAZINE.IT

Nella cultura italiana il caffè ha un ruolo davvero centrale: si tratta di una sorta di rituale o anche di tradizione culturale da non sottovalutare. Il motivo è davvero molto semplice: gustarne una tazza fumante crea anche senso di appartenenza e di condivisione tra i commensali. È un modo per socializzare e per riunirsi con famiglia e amici. 

È un momento di pausa e un piacere a dir poco rilassante. Ma c’è un rovescio della medaglia: sarà capitato a tutti, almeno una volta nella vita, di versarsi una tazzina di caffè sui propri vestiti? La risposta è sicuramente sì! Oggi vi spiegheremo, però, in che modo sarà possibile eliminare definitivamente le macchie, senza danneggiare i capi d’abbigliamento. 

Macchie di caffè, il metodo per eliminarle in maniera definitiva? Serviti dell’aceto di mele o aceto bianco

Come eliminare le macchie caffè
Aceto (Pixabay) – GRAZIAMAGAZINE.IT

Ci eravamo lasciati con il dire in precedenza che può capitare a tutti di sporcarsi con il caffè. Di primo acchito ci sembrerà davvero impossibile poter togliere via la macchia o l’alone, ma se si agisce tempestivamente potremmo salvare in maniera definitiva i nostri vestiti. Scopri come fare. Ecco alcuni consigli utili: si possono rimuovere le macchie da caffè adoperando un ingrediente che sicuramente si ha in casa.

Sto parlando, infatti, dell’aceto di mele o dell’aceto di vino bianco che è considerato uno smacchiatore naturale davvero molto potente. Come si può adoperare? Il procedimento è davvero molto semplice: basterà inserire due cucchiai di aceto e sei cucchiai di acqua distillata all’interno di uno spruzzino. Una volta compiuto questo passaggio andrà agitato e si potrà erogare direttamente sulla macchia. Bisognerà attendere 15 minuti e successivamente strofinare delicatamente.

Finito questo passaggio si può procedere con il lavaggio normale. Se vi capita di macchiarvi fuori casa, invece, potrete servirvi dell’acqua frizzante per strofinare la parte interessata e asciugarla successivamente. Altri metodi utili per smacchiare i vostri indumenti dal caffè prevedono l’utilizzo di agenti chimici, come ad esempio la candeggina che andrà versata direttamente sulla macchia e lasciata in pausa per 10 minuti. 

Come sciogliere le macchie caffè
Polvere di caffè (Pixabay) – GRAZIAMAGAZINE.IT

Ciò che si consiglia vivamente è di valutare il tessuto macchiato: questi procedimenti sono davvero infallibili sul cotone, i capi delicati come le camicia in seta.

Impostazioni privacy