Il miglior museo del mondo si trova a Firenze: quanto costa visitarlo

Il miglior museo del mondo si trova a Firenze: ha ricevuto un prestigioso riconoscimento a livello internazionale! Ecco quanto costa visitarlo

Il miglior museo del mondo si trova a Firenze
Interno della Galleria (Canva) – GRAZIAMAGAZINE.IT

Firenze si conferma anno dopo anno una delle città più amati dai turisti provenienti da ogni dove: ha sempre svolto un ruolo molto importante a livello storico e culturale nell’Europa del Rinascimento. Patria di un considerevole rinnovamento artistico che ha avuto e che ha tuttora un impatto duraturo. Governata a lungo dalla famiglia de’ Medici, è stata la culla di importanti artisti del calibro di Michelangelo, Raffaello e Leonardo.

La città si caratterizza di maestosi edifici storici e monumenti volti a testimoniare la sua grandezza: senza dubbio uno dei simboli è il Duomo con la sua imponente Cupola. Al tempo stesso occorre ricordare Piazza della Signoria e Ponte Vecchio. Ma non finisce qui, perché la provincia toscana ospita uno dei musei più importanti al mondo, recentemente premiato con un importante riconoscimento a livello internazionale.

Firenze, Gli Uffizi sono il miglior museo del mondo: il riconoscimento da American Art Awards

La storia della Galleria degli Uffizi
Uffizi (Canva) – GRAZIAMAGAZINE.IT

Ebbene sì, stiamo parlando della Galleria degli Uffizi situata nell’omonimo piazzale: l’edificio è stato voluto dal primo granduca di Toscana, ossia Cosimo I de’ Medici e nasceva con la volontà di ospitare quelli che erano gli uffici amministrativi della città. Il mecenate affidò l’importante compito a Giorgio Vasari che strutturò l’edificio adornandolo di importanti colonne doriche e dando un aspetto elegante e al tempo stesso austero. Con la morte di quest’ultimo, avvenuta nel 1574, i lavori furono affidati alle mani di Bernardo Buontalenti.

Oggi è uno dei più grandi musei al mondo grazie all’intervento di Francesco I che ordinò il primo allestimento  con statue antiche e busti. La sterminata collezione presente all’interno della galleria comprende opere che vanno dall’antichità fino alle XIX secolo. È possibile ammirare al suo interno i più grandi capolavori di Botticelli con la sua Nascita di Venere, Michelangelo con il Tondo Doni, Leonardo con l’Annunciazione e Tiziano con La Venere di Urbino – giusto per citarne alcuni.

Questo è uno dei motivi che ha permesso alla Galleria di ottenere il premio come museo italiano migliore del mondo insignito dal sito American Art Awards. Non solo è il migliore a livello nazionale, ma entra nei primi 20 a livello mondiale. I motivi? Presenza di straordinari artisti all’interno delle sale; varietà e importanza di mostre temporanee organizzate dai responsabili; cura e costanza nei programmi dedicati all’educazione e, in ultimo ma non per importanza il numero di visitatori ogni anno. Si ricorda a tal proposito che gli orari di apertura: martedì alla domenica dalle 8:15 alle 18:30.

Sala interna degli Uffizi
Uffizi (Canva) – GRAZIAMAGAZINE.IT

Insomma, un altro importante riconoscimento per il nostro paese che si riconferma essere un primato mondiale per quanto riguarda arte e cultura.

Impostazioni privacy