Governo, le parole della ministra Roccella scatenano le polemiche

La ministra Roccella non ci sta e continua per la sua linea, dichiarazioni dure sulle famiglie e sulla natalità, “I figli si fanno con un uomo e una donna”.

Roccella dichiarazioni
La ministra Roccella (Facebook) – GRAZIA MAGAZINE.IT

La ministra Roccella è una giornalista e politica Italiana, attualmente fa parte del Governo Meloni ed è il Ministro per la famiglia, la natalità e le pari opportunità. Le sue idee sono conservatrici, e la donna non perde occasione per ricordarlo, si è detta più volte infatti a favore della natalità e della famiglia tradizionale.

Secondo la titolare di Pari Opportunità, ci sarebbe una devianza da parte di molti soggetti già dagli anni 60. La sua impressione infatti è che alcuni si ostinino a voler distruggere la natalità. Il messaggio che si dovrebbe dare anche alle nuove generazioni è quello che i figli si fanno in modo tradizionale, tra un uomo e una donna che vivono insieme e vogliono mettere su una famiglia.

Le dichiarazioni della ministra Roccella scatenano la polemica

Fratelli Italia
Fratelli d’Italia (Facebook) – GRAZIA MAGAZINE.IT

Oltre alla sua idea su famiglia e natalità, Roccella ha anche esposto diverse idee per andare incontro a chi si trova in difficoltà. Lo ha fatto in occasione del suo intervento agli Stati generali della Basilicata Summer School di Fratelli d’Italia. La Ministra ha fatto sapere che il governo si sta occupando di mettere a disposizione delle famiglie in difficoltà nuovi aiuti, queste sono le novità emerse dall’ultima legge di bilancio.

Secondo la Ministra per incentivare la natalità bisognerebbe fare una politica diversa riguardo le famiglie. Sarebbe sbagliato, secondo la donna, anche il divulgare determinati messaggi riguardo le famiglie in generale, dunque bisognerebbe evitare di far passare il messaggio che tutti i mali nascano dalla famiglia e che sia un luogo di oppressione sofferenza. La famiglia invece secondo la sua opinione sarebbe la cosa più preziosa che abbiamo, le nostre radici, andrebbe protetta e preservata. Ha fatto poi riferimento anche alla politica del figlio unico cinese definendola come devastante per il popolo. Una decisione che ha generato grande sofferenza. Favorire la famiglia e la natalità è una delle cose fondamentali che si prefigge di fare personalmente.

Famiglia aiuti
Spesa (Pexels) – GRAZIA MAGAZINE.IT

È per questa ragione che insieme ai suoi colleghi continuerà la sua battaglia, con la nuova finanziaria che ormai è alle porte, dovrebbero quindi esserci agevolazioni importanti per il secondo e per il terzo figlio. Lo scopo è quello di facilitare le coppie che vogliono mettere su famiglia con aiuti concreti e mirati.

Impostazioni privacy