Flavio Insinna dà l’addio commosso a ‘L’Eredità’: al suo posto Pino Insegno

Il conduttore del noto programma Rai 1 abbandona il timone, ma c’è già un sostituto pronto a rimpiazzare il suo posto. Le sue parole di commiato stanno facendo il giro del web.

Le parole di commiato di Flavio Insinna per l'addio a L'eredità
L’addio di Flavio Insinna a L’eredità (Rai) – GRAZIAMAGAZINE. IT

Simpatico, allegro e sempre sensibile e disponibile nei confronti dei suoi concorrenti, l’attore e conduttore romano Flavio Insinna dà il suo addio definitivo a L’Eredità. Presa in carico nel 2018 dopo la morte dell’amato e compianto Fabrizio Frizzi, la conduzione di Insinna dopo cinque anni vede un brusco arresto. Il motivo, però, non è da imputare all’attore.

Di recente, infatti, abbiamo assistito a numerose emorragie nei palinsesti Rai con un valzer di nomine e numerosi cambiamenti che stanno smuovendo l’intera rete. Da Rai 1 fino a Rai 3 le acqua si sono smosse e anche parecchio, lasciando che anche nomi di un certo calibro rientrassero in questa serie di addii. A partire dall’abbandono di Fabio Fazio a Che Tempo che fa, passando per il saluto di Lucia Annunziata , Mamma Rai vede un ulteriore perdita in una delle trasmissioni più seguite. Il saluto di Insinna, però, è già diventato celebre e sui social l’abbraccio dei suoi fan è commuovente.

Il saluto di Flavio Insinna: sui social tutti commossi

Le parole di commiato di Flavio Insinna commuovo tutti
Il saluto commosso di Flavio Insinna: le sue parole al pubblico (Rai) – GRAZIAMAGAZINE.IT

“Io ringrazio tutte e tutti quelli che rendono possibile L’Eredità e il grazie, quello gigante, è per voi. Se mi dovessero chiedere non la parola della ghigliottina stasera, ma la mia Eredità qual è, la mia Eredità siete voi”. Queste sono solo alcune delle parole con cui il celebre conduttore ha voluto congedarsi non solo dal programma ma soprattutto dal suo pubblico, che in tanti anni lo ha seguito fedele dimostrandogli affetto e riconoscenza.

Gli ascolti de L’Eredità, infatti, non hanno mai vacillato e Insinna era ormai popolare quanto la trasmissione ormai colonna portante del palinsesto di Rai 1. L’addio è avvenuto ieri 18 giugno, proprio in concomitanza con la pausa estiva del programma, che da oggi  lascerà spazio alla vincente trasmissione estiva Reazione a Catena di Marco Liorni, in onda alle ore 18:45 giunto ormai alla sua 17esima edizione.

Sembra infatti che la trasmissione di Liorni sia sopravvissuta al “terremoto Rai” che i capi al vertice con l’insediamento del nuovo governo Meloni stanno apportando alla televisione pubblica. In piedi dal 2007, per ora sembra non essere ancora stata smantellata dal suo piedistallo dei programmi più amati e seguiti. I telespettatori potranno così godere per qualche altro mese di un volto noto e fisso prima di vedere a settembre quello nuovo di Pino Insegno, sostituto di Flavio Insinna e futuro conduttore de L’Eredità.

Pino Insegno prenderà le redini della trasmissione nella nuova stagione
Pino Insegno sarà il nuovo conduttore de L’Eredità (Instagram) – GRAZIAMAGAZINE.IT

Le parole di Insinna, però, rimarranno ancora per molto nel cuore degli italiani che con il suo saluto commosso ha voluto omaggiare così il suo pubblico: “Se mi dovessero chiedere ‘ma qual è la tua eredità?’ direi quella frase là, quella bellissima: ‘Flavio, tu ceni a casa mia’. Grazie, davvero, con tutto il cuore. Voi cenate nel mio cuore”.

Impostazioni privacy