Farfalline del cibo, come eliminarle dalla dispensa: il trucco del dischetto di cotone

Per eliminare le farfalline che si depositano sul cibo in dispensa ecco come fare: basta un dischetto di cotone, un metodo facile ed efficace.

come eliminare farfalline cibo
Come tener lontane le farfalline del cibo dalla dispensa (Canva) GRAZIAMAGAZINE.IT

Comunemente vengono chiamate “farfalline del cibo“, ma il loro nome preciso è Plodia interpunctella. Si tratta di un piccolissimo insetto che generalmente infesta le farine, i cereali, si deposita all’interno delle confezioni di pasta, ma possiamo trovarlo anche nella frutta secca.

Sono organismi di dimensioni davvero molto piccole, infatti misurano solo pochi millimetri, di solito dai 13 ai 15 di lunghezza.

Sono caratterizzati da un colore che tende al giallognolo e le femmine di questo insetto depositano le loro uova, che sono piccole di 0, 5 mm e arrivano a depositarne fino a 300.

La Plodia interpunctella, ovvero le farfalline del cibo, proliferano con molta facilità e se non si prendono le giuste precauzioni possono arrivare ad infestare interi armadietti della dispensa dove sono contenuti gli alimenti.

In quel caso diventa poi faticoso pulire tutto e igienizzare bene, per cui è meglio prevenire l’insorgere del problema e tenerle lontane in modo che non vengano proprio a far visita.

Il trucco del dischetto ed altri metodi efficaci per allontanare le farfalline del cibo

come eliminare farfalline cibo
Plodia interpunctella detta farlfalline del cibo (Canva) GRAZIAMAGAZINE.IT

Queste piccole larve, che si nutrono di materiali conservanti rilasciano escrementi e danneggiando inevitabilmente i prodotti che non possono essere purificati e finiscono così nella spazzatura. Bisogna quindi assolutamente combatterle.

Per raggiungere buoni risultati la prima regola fondamentale è una pulizia accurata e periodica della dispensa. Esistono poi trucchetti molto semplici da mettere in pratica che garantiscono una ottima efficacia.

Servono con una funzione di repellente in modo tale che questi insetti non siano invogliati a recarsi in quella zona.

Il metodo del dischetto di cotone è economico, facile da realizzare e quindi alla portata di tutti: si tratta di inserire negli armadietti della dispensa, proprio dove sono riposte le farine, i cereali, la pasta, la frutta secca, un dischetto di cotone imbevuto di olio di lavanda.

Proprio un dischetto di quelli che si utilizza per rimuovere il make up, in questo caso torna molto utile anche in cucina. L’olio di lavanda è una sostanza che allontana gli insetti e al tempo stesso ha una profumazione gradevole per noi umani.

Un altro piccolo stratagemma, altrettanto economico e con un buon effetto profumato, consiste nel mettere sempre all’interno degli armadietti, in prossimità del cibo, alcune foglie di alloro.

Anche questa pianta aromatica, ottima in cucina come insaporitore e utile per la salute, svolge la funzione repellente con l’effetto di allontanare la Plodia interpunctella e risolvere il problema alla radice.

come eliminare farfalline cibo
Farfalline del cibo o Plodia interpuntella nel mais (Adobestock) GRAZIAMAGAZINE.IT

L’alloro inoltre si rivela un ottimo alleato anche per eliminare un altro fastisiosissimo inconveniente: la presenza degli scarafaggi, che nel periodo estivo fanno la loro comparsa molto più facilmente.

Impostazioni privacy