Cristina Marino, lite allo zoo con una maestra: maltratta un bambino e poi risponde così

Cristina Marino sconcertata e senza parole dopo una lite allo zoo con una maestra: l’insegnante infatti maltratta un bambino e poi risponde così alla famosa attrice

Cristina Marino sfogo sui social
Cristina Marino (instagram) – GRAZIAMAGAZINE.IT

Cristina Marino è una delle donne più invidiate dal suo stesso genere. Oramai, con questo, ci fa i conti da quando il suo cammino si è incrociato con quello di Luca Argentero. I due si sono innamorati follemente l’uno dell’altro e, insieme, hanno deciso di costruire una famiglia.

Da quando si sono trovati non si sono più lasciati, e lei con il passare del tempo ha imparato sempre di più a lasciarsi alle spalle i commenti negativi delle persone che la invidiano, e a concentrarsi invece solo su quelli positivi che comunque non sono pochi.

Cristina Marino, lite allo zoo con una maestra: lo sfogo sui social

Cristina Marino nella bufera
Cristina Marino (instagram) – GRAZIAMAGAZINE.IT

Certe volte, però, le critiche raggiungono un punto di non ritorno. Ci sono dei momenti in cui Cristina deve fare i conti anche con l’insolenza della gente per strada e questo è proprio quello che le è capitato qualche mattino fa, quando si è ritrovata a fare una passeggiata al parco con la piccola Nina che, proprio in questi giorni, ha compiuto tre anni.

Io vi giuro che sono allucinata” ha dichiarato Cristina, in alcuni video che ha registrato e poi pubblicato su Instagram. Con il suo pubblico, ha voluto condividere quello che le è successo quando ha deciso di recarsi al parco con sua figlia, convinta di trascorrere qualche ora piacevole. E invece. “Una maestra ha spinto un bimbo, mi sono avvicinata e mi ha risposto che dovevo farmi i ca**i miei”.

Cristina Marino, storie su IG
Cristina Marino (instagram) – GRAZIAMAGAZINE.IT

E Cristina non si è fermata qui, ha continuato a raccontare quello che è successo e quello che è il suo pensiero in merito a tutta questa faccenda: “Mi fa orrore pensare come i genitori si impegnino a educare i propri figli, e poi vengono mandati a scuola e le maestre si comportano così. Sono innervosita, mi viene voglia di.. va be mi taccio. Secondo me è importante soffermarsi e pensare se quello che scegliamo per i nostri figli sia giusto. Lo dico a me in primis“, ha chiosato l’attrice.

Impostazioni privacy