Cristina D’Avena, il successo e l’orologio biologico: “Ormai era troppo tardi”

Cristina D’Avena, il successo e l’orologio biologico: “Ormai era troppo tardi”. Le parole della cantante italiana emozionano il web

Cristina D'Avena, il successo e l'orologio biologico
Cristina D’Avena (Instagram) – GRAZIAMAGAZINE.IT

Per intere generazioni Cristina D’Avena ha fatto emozionare grandi e piccini con le sigle dei cartoni animati: originaria delle Marche, fa il suo esordio nel mondo dello spettacolo a soli tre anni e mezzo quando prende parte allo Zecchino d’oro e si aggiudica un meritato terzo posto. Vi partecipa anche più avanti e in seguito a queste esperienze rimarrà a far parte del famosissimo Piccolo Coro dell’Antoniano.

Proprio di recente la cantante si è lasciata andare ad una toccante intervista dove ha ripercorso alcuni dei momenti più belli del suo percorso artistico: si può dire che tutto sia iniziato nel 1981 quando viene scelta, all’interno di un gruppo di molte provinanti, per incidere la sua prima canzone: stiamo parlando di Bambino Pinocchio che verrà, poi, trasmessa anche su Canale cinque esattamente l’anno dopo.

Cristina D’Avena, un successo che va avanti da oltre trent’anni. Il rimpianto della maternità

Intervista a Cristina D'Avena
Cristina D’Avena (Instagram) – GRAZIAMAGAZINE.IT

Ci siamo lasciati con il dire che gli anni ’80 segnano l’inizio del percorso di Cristina D’Avena: entra a far parte di una famosa casa discografica e inizia la pubblicazione delle sue prime canzoni che le fanno ottenere degli importanti riconoscimenti, come ad esempio il Disco d’oro e il Disco di platino. Nel frattempo, porta avanti anche i suoi studi e consegue una laurea in Medicina e Chirurgia presso l’università di Bologna.

Il suo è un talento innegabile e le sigle dei cartoni animati, che hanno fatto la storia, rimarranno per sempre impressi nella nostra memoria. Durante l’intervista, la cantante si è lasciata andare anche a confessioni personali raccontando della maternità che non è mai arrivata. Ha dichiarato, infatti, di essersi concentrata molto sulla carriera, di aver lavorato tanto e senza sosta e nel momento che lei riteneva giusto “era ormai troppo tardi” per una gravidanza. “L’orologio biologico non fa sconti” – queste le sua parole.

Nelle sue parole si evince, senza alcun dubbio, un senso di amarezza ma come lei stessa dichiarato sarebbe stata sicuramente molto più felice ad essere mamma – anche se ad oggi non sa sei interpretare questa mancanza come un rimpianto. Ammette di sentirsi una donna realizzata anche senza un figlio. Soddisfatta della sua carriera, condivide i suoi successi insieme ad un compagno di cui, però, preferisce mantenere il riserbo.

Il successo di Cristina D'Avena
Cristina D’Avena (Instagram) – GRAZIAMAGAZINE.IT

Un successo davvero straordinario quello di Cristina D’Avena che ancora oggi la consacra come un’icona della musica per grandi e piccini.

Impostazioni privacy