Cosa mangiare prima di un allenamento: le linee guida da seguire

L’esercizio fisico è importante per mantenere i muscoli allenati ed anche essere elastici, ma prima di farlo cos’è meglio mangiare?

Alimentazione adatta per avere energia
Allenamento (Canva) – GRAZIA MAGAZINE.IT

L’alimentazione non è solo un momento in cui ci si riempie lo stomaco, è soprattutto una fonte di energia che ci aiuta nel corso della giornata per essere più attivi, per questo molti atleti mangiano molte proteine e calorie prima affrontare una gara, una partita, una sfida: l’equilibrio tra cibo e forza è molto importante.

Anche i bambini hanno bisogno di mangiar sano prima di rimettersi a studiare, oppure prima di praticare il loro sport preferito, per questo le mense mettono a disposizione menù giornalieri diversi e sani, ma se dobbiamo affrontare una sessione di allenamento in palestra o a casa propria cosa bisogna mangiare prima?

Molti cibi potrebbero risultare sbagliati se mangiati in grandi quantità, anche gli zuccheri potrebbero avere effetti strani, ecco alcuni consigli su come alimentarsi bene e dare il massimo durante l’attività fisica.

Segreti in cucina per affrontare gli allenamenti

Informazioni da sapere dieta ed esercizio
Dieta ed esercizio (Canva) – GRAZIA MAGAZINE.IT

Allenarsi a casa è facile con i giusti attrezzi e tempi, molti video su internet possono fare al caso nostro, soprattutto quelli basati sulla sana alimentazione spiegati in modo semplice e chiaro da molti personal trainer. Anche una visita dal nutrizionista aiuterebbe a creare la propria dieta personale per affrontare una normale sessione di allenamento.

Come prima cosa è necessario fare una colazione sana appena svegli, ricordarsi di fare gli spuntini, mai saltarli perché lo stomaco deve lavorare in continuazione e dosare le giuste energie, almeno un’ora prima di ogni allenamento bisogna mangiare un piccolo snack con calorie semplici, come le gallette di riso, oppure frutta fresca o secca come una manciata di mandorle.

Mentre durante i pasti importanti come il pranzo o la cena il corpo ha bisogno di carboidrati complessi, pasta o pane, patate, cibi che contengano amido ed accompagnati da proteine magre come carni bianche e pesce, avere anche un contorno di verdure lesse o crude, un’insalata condita con un cucchiaio d’olio, sale e l’aceto di mele.

Esercizi per mantenersi in forma
Proteine e fibre (Canva) – GRAZIA MAGAZINE.IT

Se invece abbiamo molto tempo a disposizione prima di fare esercizio, il pasto completo prevede il consumo di 50 g di carboidrati e proteine, aggiungere anche una piccola fonte di grasso che può essere 10 g di formaggio fresco, e soprattutto le fibre di verdure e legumi aiutano l’intestino. Ricordarsi anche di bere molta acqua, l’idratazione fa bene se si perdono molti liquidi.

Impostazioni privacy