Convola a nozze, ma poi è costretto a lasciare il suo lavoro: il caso a Caserta

 La sindaca e il vicesindaco a nozze, due figure di rilievo ma all’amore chi sa dire di no? Il caso a Caserta, trionfo nel gran giorno ma la rinuncia è doverosa.

sposi comune
Nozze(Canva) – GRAZIAMAGAZINE.IT

Marianna Di Robbio, ha sposato Aldo Zarone, abitanti di Pietravairano nel casertano. Fin qui tutto bene, qual è il fattore eclatante? Si tratta della Sindaca e vicesindaco, un amore nato sul Comune, dove entrambi hanno un ruolo di rilievo del paese.

La coppia convola a nozze ma sorge un caos: Zarone ha dovuto presentare le dimissioni dal suo ruolo politico a causa del loro matrimonio. Il gran giorno è stato celebrato e condiviso anche sui social media. La liason dura da molti anni e la coppia ha anche un figlio.

Quindi la sindaca e vicesindaco a nozze. La loro storia d’amore è nata mentre lavoravano insieme come amministratori eletti nella stessa lista civica a Pietravairano.

Sindaca e vicesindaco nozze sul “Comune”: caso raro con tanto di rinuncia

sindaca e vicesindaco sposi
Primo cittadino (Canva) – GRAZIAMAGAZINE.IT

Nel piccolo comune dell’Alto Casertano non si parla d’altro, le nozze hanno avuto un impatto mediatico suscitando l’approvazione di molti, anche sul web. Purtroppo c’è anche da sottolineare un rovescio della medaglia, infatti si è verificata una “rottura” poco dopo il sì.

Dopo il matrimonio tra il sindaco e il vicesindaco di Pietravairano, le cose cambiano sul municipio. Aldo Zarone ha annunciato, tramite un post su Facebook, di rinunciare al ruolo di vicesindaco e assessore. La decisione è probabilmente motivata dalla necessità di evitare conflitti di interesse o potenziali criticità derivanti dal matrimonio tra due figure chiave dell’amministrazione comunale.

Lo sposo ha spiegato che, la sua decisione di rinunciare all’incarico, è considerata doverosa, sia per adempiere alle prescrizioni di legge che regolamentano le situazioni di conflitto di interesse derivanti dal matrimonio con Marianna Di Robbio.

Nonostante le dimissioni, intende mantenere il suo ruolo di consigliere di maggioranza e continuare a lavorare con impegno e dedizione per il bene del territorio e del paese che ama. Il gesto è motivato dalla volontà di preservare l’interesse pubblico e garantire una gestione trasparente.

Comunque Zarone già guarda al futuro visto che tra non molto partirà la campagna elettorale per la prossima tornata di elezioni  prevista per l’autunno. Nel suo messaggio, esprime gratitudine per il sostegno ricevuto e ringrazia coloro che lo hanno voluto fortemente nel consiglio comunale, permettendogli di diventare il vicesindaco più giovane e votato nel  paese.

sposi felici
La sindaca e il vicesindaco sposi (Instagram) – GRAZIAMAGAZINE.IT

La love story tra la sindaca e il vicesindaco è diventata virale. Le due giovani personalità di Pietravairano sono molto social. Postano di frequente i loro successi professionale e personali. Nel giugno 2022, fu annunciata la nascita del loro primo figlio. Politica e amore a braccetto.

Impostazioni privacy