Contorno occhi, la procedura corretta per applicarlo: strabiliante il risultato

Come si applica il contorno occhi nel modo migliore così da renderlo ancor più efficace? Ecco le mosse da fare.

contorno occhi come applicarlo bene
Come applicare bene il contorno occhi (Canva) GRAZIAMAGAZINE.IT

Il risultato sarà davvero eccezionale. L’effetto che si vuole ottenere quando si stende la crema contorno occhi può essere potenziato da semplici piccoli massaggi.

Bisogna assolutamente conoscerli e praticarli e la zona dello sguardo sarà maggiormente tonica, levigata e luminosa.

Certamente i migliori prodotti per la beauty care sono essenziali per garantire una buona salute della pelle e combattere l’insorgere delle rughe, quindi per mantenerla al top.

Prodotti specifici come quelli relativi al contorno occhi, con formulazioni di principi attivi mirate a definire la zona, particolarmente delicata, del viso, sono fondamentali, ma ad essi vanno aggiunti i giusti movimenti.

Il contorno occhi è un prodotto importantissimo da usare per contrastare il fotoinvecchiamento ma anche per tenere tonica la parte dello sguardo, espressione delle emozioni e costantemente esposta alle tensioni dell’attività facciale.

I movimenti fondamentali per applicare bene il contorno occhi

contorno occhi come applicarlo bene
Picchiettare la parte delle zampe di gallina (Canva) GRAZIAMAGAZINE.IT

Il modo più efficace di sfruttare le proprietà della crema è applicarla tutt’intorno all’occhio quindi sia sulla palpebra mobile che sotto nella zona delle borse o delle occhiaie per poi concentrarsi particolarmente anche ai lati in quella parte dove si formano le cosiddette “zampe di gallina”. 

Si può procedere esattamente così: per consentire il rilassamento dell’orbicolare dell’occhio bisogna prelevare un piccolo quantitativo di crema e picchiettare con i polpastrelli partendo dall’interno verso l’esterno nella parte sotto l’occhio andando verso sopra lateralmente.

Poi con gli indici effettuare delle piccole vibrazioni leggere e circolari partendo sempre dall’interno verso l’esterno degli occhi.

Questa operazione non deve essere fatta picchiettando ma solo utilizzando le dita come a formare un movimento vibrato.

Va fatto con delicatezza, infatti non è necessario premere perché i muscoli in quella zona sono molto sottili e sensibili e quindi il massaggio viene percepito subito, in modo immediato.

Questo movimento deve continuare anche nella zona superiore dell’occhio arrivando fino alle sopracciglia. Bisogna farlo lentamente eseguendo almeno 5 giri completi, dal basso verso l’alto.

Il massaggio successivo da fare consiste nel pizzicare leggermente, sempre usando molta delicatezza la parte dove si formano le zampe di gallina ovvero lateralmente agli occhi.

Per far questo usare la punta di pollice ed indice effettuando dei piccolissimi pizzicotti. Dopo aver fatto questi gesti per alcuni secondi si conclude con l’ultimo massaggio.

Si tratta di disegnare il numero 8 con le dita sempre nella zona laterale andando quasi verso le tempie. Lo si fa circa una decina di volte e poi i massaggi sono conclusi e il contorno occhi è stato applicato perfettamente con l’aggiunta di movimenti che lo fanno penetrare a fondo e in tessuti riattivati e maggiormente recettivi.

contorno occhi come applicarlo bene
Applicare il contorno occhi con i massaggi (Canva) GRAZIAMAGAZINE.IT

Se c’è il problema delle palpebre cadenti, oltre ad una buona crema da applicare con regolarità e a questi movimenti si può intervenire con un rimedio naturale molto efficace, assolutamente da provare!