I consigli per tornare in forma rapidamente dopo il parto

Tornare in forma dopo il parto può essere davvero difficile, un buon modo però sarebbe quello di iniziare da questi semplici esercizi.

posizione del gatto
Esercizi yoga post partum (Canva) GRAZIA MAGAZINE.IT7

Con la gravidanza il corpo della donna cambia e spesso per moltissime sembra impossibile tornare a rivedere allo specchio la vecchia forma fisica. Ma prima ancora di tornare in forma, bisogna rieducare il proprio corpo a comportarsi come prima, cioè tornare a fare quello che faceva prima della gravidanza.

Per questo, nelle settimane successive al parto sarebbe importante riuscire a fare qualche esercizio di quelli che permettano di ritornare all’equilibrio funzionale che si è perso inevitabilmente nei 9 mesi di gestazione. È importante che gli esercizi siano specifici per questo periodo in cui il corpo ancora risente dello sforzo della gravidanza e del parto stesso, quindi non esercizi troppo impegnativi, seguendo le proprie voglie e soprattutto dedicandosi ad esercizi di equilibrio e postura.

Le posizioni yoga che possono aiutare nel post partum: scopriamo quali sono

posizione del ponte
La posizione del ponte nello yoga (Canva) GRAZIA MAGAZINE.IT

Lo yoga è una di quelle pratiche che possono essere svolte anche durante i mesi di gravidanza e questo perché gli esercizi possono subire variazioni anche in base alle necessità del corpo. Lo stesso discorso vale per lo yoga post partum; sicuramente è questa la disciplina che può aiutare di più il corpo delle donne a tornare alle vecchie abitudini, ma con esercizi modificati e specifici a questa fase.

Il primo esercizio utile è quello del gatto; questa posizione che tendenzialmente serve alla distensione della schiena si può leggermente modificare per andare a trattare la zona pelvica. Per cui una volta inarcata la schiena verso l’alto, nel momento dell’espirazione verso il basso si deve spingere il coccige in avanti. Il secondo esercizio, invece, serve per l’equilibrio ma anche per il rafforzamento della parte addominale: stiamo parlando del bur dog alternato. Addominali in tensione e si sollevano alternativamente braccia e gambe opposte (come in foto qui sotto, ndr).

Terzo esercizio, da svolgere in maniera molto lenta e che serve alla riattivazione del pavimento pelvico è il classico ponte; quindi una volta alzato il bacino verso l’alto, prima di ritornare con i glutei a terra in espirazione è bene riuscire a mantenere la posizione in alto per qualche istante.

bur dog alternato yoga
Bur dog laternato (Canva) GRAZIA MAGAZINE.IT

Restando in posizione supina, infine, si può passare al quarto esercizio, quello della rana: ovvero piede in appoggio a terra e gambe che, in maniera alternativa, si estendono lateralmente. Questi, in sostanza, i movimenti migliori per tornare padrone del proprio corpo dopo la gravidanza.

Impostazioni privacy