La città dell’amore da visitare con la tua dolce metà: è nel cuore delle Marche

Se si è indecisi su dove andare in vacanza, in Italia esiste un posto che è conosciuto come “La città dell’amore”, ecco dove si trova.

Leggenda e curiosità città italiana
Borgo (Canva) – GRAZIA MAGAZINE.IT

Questa notizia può essere bellissima per chi preferisce passare del tempo con la dolce metà e vuole fare il primo viaggio insieme, oppure sono alla ricerca di un nuovo posto da visitare, se su internet si scrive “La città dell’amore” solo un posto verrà fuori, ovvero Amandola, già dal nome si può capire perché è conosciuta con questo importante nomignolo ma che mistero si cela dietro?

Intanto è meglio capire prima dove si trova questo luogo, anche per potersi informarsi meglio su come ci si può arrivare, Amandola è nella provincia di Fermo nelle Marche, più precisamente nel cuore dei Monti Sibillini, si tratta di un borgo con circa 3.401 abitanti, è un paesino pieno di castelli, storia e leggende, una di queste è proprio legata al nome del posto e presto sarà rivelata.

Nel mezzo dei Monti Sibillini si trova inoltre un parco naturale veramente fantastico e soprattutto da visitare con i bambini, è un posto tanto importante per gli abitanti di Fermo, ogni giorno dell’anno viene visitato soprattutto nei periodi freschi come la primavera e l’autunno quando c’è il cambio di colore delle foglie.

Perché è chiamata città dell’amore?

Curiosità a Fermo
Amandola di notte (Canva) – GRAZIA MAGAZINE.IT

Per quanto riguarda il nome dobbiamo fare un lungo passo indietro nel tempo, precisamente durante la famosa guerra di Troia, una principessa chiamata Fillide, figlia del Re di Tracia Filleo, arrivò fino ai Monti Sibillini per conoscere una delle Sibille, profetesse di Apollo sparse in giro per il mondo, purtroppo morì prima di arrivare da lei e si trasformò in un mandorlo senza fiorire, conclusa la guerra il suo amato Demefonte andò a cercarla, saputa la verità sulla sua scomparsa abbracciò l’albero, esso iniziò a fiorire a fuori stagione.

Vacanza in Italia Marche
Parco (Canva) – GRAZIA MAGAZINE.IT

Grazie a questa drammatica storia si è deciso di nominare il posto Amandola che significa “la donna amata” oppure anche mandorla data la metamorfosi che ha avuto la ragazza dopo la sua dipartita, i motivi possono essere diversi, inoltre su questo territorio poi è pieno di mandorli, se si decide di prendere le ferie a settembre molte sono le opzioni di vacanza in Italia, soprattutto ogni scusa sarà buona per passare del tempo con la propria metà e passare del tempo insieme.

Impostazioni privacy