Carla Bruni, tendenza dell’estate: la pedicure nude che spopola

La modella e cantautrice italo-francese non smette mai di dettare moda anche a 55 anni: ecco perché la pedicure nude è già tendenza.

pedicure nude moda
La pedicure nude di Carla Bruni è già un trend (Instagram) – GRAZIAMAGAZINE.IT

Bellissima, talentuosa, nata in Italia ma di adozione francese Carla Bruni è sempre un inno all’eleganza. Top model nel fiore della sua giovinezza, negli anni non ha però di certo perso il suo charme e la sua influenza. Acclamata anche nel mondo della musica come una delle più sofisticate voci e per i suoi bei testi da cantautrici, la Bruni negli anni è stata al centro delle cronache per un ulteriore motivo. Moglie dell’ex presidente francese Nicolas Sarkozy è stata la first lady di Francia nel mandato del repubblicano dal 2007 al 2012, convolando a nozze con l’ex premier nel 2018. Questo è stato il ruolo che l’ha maggiormente consacrata a diventare una regina di classe e di moda.

Con i suoi migliaia di follower sui social, la modella è infatti molto seguita dai suoi fan che monitorano con molto interesse tutto ciò che la riguarda. Questa volta a destare attenzione è stata una foto pubblicata sul suo profilo ufficiale Instagram in cui la Bruni ha mostrato la sua manicure e pedicure nude. Per quanto possa sembrare un particolare da poco, ha in realtà fatto il giro del web in poche ore dettando già tendenza in termini di smalti da utilizzare per questa estate 2023. Ma come mai proprio il rosa nude? Scopriamolo insieme.

Lo smalto rosa nude di Carla Bruni è già un trend: ecco perché

carla bruni rosa nude instagram
Ecco perché lo smalto nude di Carla Bruni va di moda (Canva) – GRAZIAMAGAZINE.IT

Look total black, a partire dall’abito fino allo sfondo e solo uno smalto rosa soft a contrastare l’ambiente scuro in cui è ritratta Carla Bruni. Con questo scatto la cantautrice ha così dimostrato ancora una volta quanto basta poco per dimostrare la propria femminilità e il buongusto. Occhi azzurri, capelli sciolti e solo lo smalto rosa nude della pedicure e della manicure a creare un distacco dalla cornice nera in cui è immersa. Lo smalto nude, infatti, non solo è neutrale e naturale ma anche delicato mettendo così in mostra uno stile dolce in cui la ricercatezza è al primo posto.

In questa tendenza primavera/estate in cui i colori pastello e il magenta designato da Pantone fanno da padrone, il rosa nude usato per la propria manicure e pedicure sembra volersi distinguere. Come una boccata d’aria fresca, l’effetto nude di Carla Bruni contribuisce così a voler ridare valore a questo colore ottenendo un grande riscontro da parte del pubblico femminile. Senza dare troppo nell’occhio e volendo rimanere su uno stile sobrio, il colore nude dona raffinatezza alla figura mantenendo l’armonia dei colori anche in base al nostro colorito personale.

Colori, occhi, capelli, incarnato della pelle e abbigliamento abbinato sono così un’ottima base per il natural nude lanciato da Carla Bruni. In particolare questo colore sembra adattarsi alla perfezione con una carnagione abbronzata, in cui il rosa soft risalta e offre risalto. Il rosa nude però non è l’unica possibilità di offrire questo effetto. Tutti i toni che partono proprio dal rosa fino al beige chiaro, o su un tono trasparente, sono degli ottimi alleati per valorizzare sia la manicure che la pedicure in uno stile neutro e distinto. In questo Carla Bruni ha fatto nuovamente centro, permettendo così di cavalcare la tendenza nude 2023.

quali sono gli smalti nude
Dal rosa al beige: tutte le sfumature dello smalto nude (Canva) – GRAZIAMAGAZINE.IT

Lo smalto nude di Carla Bruni ha così dato soltanto il via ad un trend che si prospetta molto più seguito e apprezzato di quanto non si pensi. Anche se le unghie colorate o le nail art restano le prime scelte, il nude potrebbe permettervi di fare la differenza.

Impostazioni privacy