Caldo asfissiante fino a 46 gradi: l’allerta degli esperti per l’estate 2023

Caldo anomalo fino a temperature altissime; si alza il monito degli esperti sul tempo dei prossimi mesi. Un’ondata che supererà di gran lunga la colonnina di mercurio dello scorso anno.

Caldo a 40 gradi
Caldo a 40 gradi (pixaby)GRAZIAMAGAZINE.IT

Si avvicina un caldo anomalo che darà molta preoccupazione ai cittadini. Lo scorso anno, a sorpresa, arrivò un anticiclone dal profondo Africa, che lambì le coste e l’entroterra della penisola italiana. Le temperature furono elevate già a inizio primavera.

Secondo le previsioni degli esperti basate sui dati della World Meteorological Organization, l’estate 2023 potrebbe portare un’ondata di calore in Italia con valori che potrebbero raggiungere livelli record. Questo caldo intenso potrebbe causare temporali di forte intensità.

Come già noto, lo scompenso delle masse d’aria, generano perturbazioni rischiose. Ancora è sotto gli occhi l’emergenza delle regioni colpite dalla sciagura temporale di pochi giorni fa. Innalzamneto delle acue, margini rotti e esondazioni fin nei centri urbani.

Caldo anomalo con punte di oltre 40 gradi sulla penisola italiana: l’allerta meteo si avvicina

Caldo anomalo
Caldo anomalo (pixaby)GRAZIAMAGAZINE.IT

Il clima sta cambiando, i ricercatori più volte lo hanno menzionato. Se desideriamo che la natura non ci venga più contro, ognuno deve fare la sua parte. L’inquinamento acustico, l’ecologia turbata, sono gli ingredienti che vanno a pesare sulla variabilità del meteo.

Con l’avvento dell’estate, chiaramente, le giornate soleggiate sono un gran regalo. Purtroppo i meteorologi non sono delle stesso parere, nel senso che i raggi del sole saranno bollenti e supereranno quota 40 gradi. Non avremo un’estate in pace questo è un dato certo.

La fiammata che ci attende si ripercuote nell’aria con il rischio di precipitazioni devastanti soprattutto nel Nord Italia. Numerosi centri urbani potrebbero registrare temperature fino a 45°C. Va sottolineato che queste previsioni sono basate su modelli matematici.

Gli esperti dichiarano che potrebbero avere margini di errore non completamente definiti a causa dell’estrema natura delle situazioni previste. Il concetto però rimane: l’estate 2023 darà del filo da torcere a tutti. La conseguenza sarà ancora peggiore.

I climatizzatori andranno a palla per riprendersi dal caldo soffocante, bambini e anziani dovranno essere preservati e mantenuti in luogo fresco. Si deve iniziare un contrasto fin dalle prime ore del mattino, il pericolo è che già l’aurora potrebbe portare un numero esagerato sulla colonnina di mercurio.

Caldo e rischio nubifragi
Caldo e rischio nubifragi (pixaby)GRAZIAMAGAZINE.IT

Con la speranza che il tempo sia clemente, è doveroso premunirsi in tempo per non cadere in colpi di calore e malesseri generali. Gli esperti hanno avvisato e di certo la verità non si allontana molto dai loro studi.

Impostazioni privacy