Fai bollire 5 spicchi d’aglio in una pentola: il risultato ti stupirà

Perché mettere a bollire l’aglio? Semplice, perché in questo modo si può risolvere il più difficile e odioso dei problemi estivi.

aglio bollito
Spicchi di aglio (Canva) GRAZIA MAGAZINE.IT

Per capire perché sarebbe importante far bollire l’aglio bisogna risalire alle proprietà del bulbo. Conosciuto fin dall’antichità non solo come alimento per aromatizzare le ricette, l’aglio è da sempre utilizzato soprattutto per le sue proprietà mediche. A scoprirne per primi i benefici furono i cinesi che lo introdussero nella medicina tradizionale, ma anche i più vicini egiziani che usavano impacchi o decotti di aglio per combattere infezioni intestinali, problemi respiratori ma anche infestazioni parassitarie.

Si tratta infatti di uno dei più potenti antibatterici che si trovano in natura, tutto merito dell’allicina che riesce a contrastare la proliferazione di funghi, batteri, parassiti e così via. Questo componente è anche quello che dona il forte odore oltre che sapore dell’aglio che lo rende nemico anche di certi animaletti che tormentano le nostre giornate estive.

Come creare un insetticida naturale per le piante in casa utilizzando l’aglio

insetticida naturale
Utilizzare l’aglio come repellente naturale (Canva) GRAZIA MAGAZINE.IT

Facendo bollire qualche spicchio di aglio potremmo, quindi, realizzare un repellente contro le zanzare naturale e davvero efficace. Attenzione però non si tratta di un trattamento da utilizzare su di  noi, ma sulle nostre amiche piante che in estate, proprio come noi, soffrono per il sopraggiungere di insetti e parassiti che troppo spesso ne causano la rovina totale.

Basterà semplicemente versare in una pentola 350 ml di acqua, 5 spicchi di aglio e una manciata abbondante di chiodi di garofano e per rendere il tutto ancora più forte ed efficace sarebbe bene aggiungere anche qualche bastoncino di cannella. Una volta arrivato a bollore, il composto va spento e bisognerà attendere che arrivi a temperatura ambiente.

Dopodiché versate il liquido ottenuto in un flacone spray pulito e sarete pronti per utilizzarlo. Perché sia efficace basterà vaporizzare la miscela direttamente alla base della pianta, in questo modo non ci sarà alcun contatto diretto tra le piante e i parassiti.

chiodi di garofano proprietà
Cucchiaio di chiodi di garofano (Canva) GRAZIA MAGAZINE.IT

Ovviamente spruzzare in giro per il balcone questa soluzione terrà zanzare, ma anche formiche e lucertole, lontane dalle piante del balcone o del giardino e di conseguenza avremo trovato anche un escamotage per tenerle lontane da noi senza dover per forza di cose ricorrere a repellenti chimici maleodoranti e a volte dannosi anche per la nostra salute.

Impostazioni privacy