Barbie, la capsule collection di Zara ispirata al film

Tutti pazzi per Barbie. La pellicola dell’anno sta travolgendo non solo il mondo del cinema, ma anche tutti i settori di merchandising che si sfidano a botte di originalità: ecco l’esempio della moda.

barbie margot robbie ryan gosling
L’attrice Margot Robbie nel film dell’anno (Instagram) – GRAZIAMAGAZINE.IT

Era fine anni ‘90 quando Barbie Girl degli Aqua veniva riprodotta e cantata da migliaia di teenager in tutto il mondo. Con la loro “I’m a Barbie girl, in the Barbie world” era solo l’inizio di un tormentone destinato a durare nel tempo. Del resto, le mode ritornano e questa ne è la prova. Con l’uscita del film Barbie – The movie in sala dal 20 luglio 2023, sembra essere ritornati al mondo fatato, rosa e perfetto descritto dal gruppo danese. Non soltanto la protagonista della pellicola, interpretata da Margot Robbie, ma sembra che tutto si sia impregnato della favola a tinte pink.

Sul web pullulano già le recensioni dei più curiosi che non hanno resistito oltre per guardare il film nel primo giorno di uscita. Quella descritta dalla regista e sceneggiatrice Greta Gerwig è una Barbie Girl che si cala in un “Barbie world” molto diverso dal solito schema tutto bambola e perfezione. Questa volta sul grande schermo c’è l’immagine di una Barbie che vuole solo calarsi nel mondo umano e cercare il suo aspetto più naturale e reale possibile. Ma la moda non poteva non rispondere al richiamo di questo connubio per portare una Barbieland anche nel mondo reale.

Barbieland nel segno della moda: non solo Zara

barbie accessori e abbigliamento zara
La capsule collection di Zara su Barbie (Instagram) – GRAZIAMAGAZINE.IT

Anche se il marchio Zara sta ormai rimbalzando sui social per la sua capsule collection dedicata a Barbie, non è però l’unica. Rosa, glitter, oro e bianco sono i colori principali che contraddistinguono la linea offrendo proposte adatte sia alle donne che agli uomini. Del resto, nel nuovo film di Barbie non è lei l’unica protagonista ma anche il suo compagno Ken, interpretato dall’attore Ryan Gosling.

Dagli accessori ai pigiami passando per i prodotti di bellezza e per la casa, la nuova collezione offre un’ampia scelta per immergersi totalmente nel mondo di Barbie. L’abbigliamento è sicuramente il pezzo forte della linea che offre magliette stampate, felpe, biancheria intima, costumi e anche borse a forma di una gigante B, ovviamente tutto in total pink. I prezzi sono consultabili sia sul sito online di Zara che nei loro store fisici, ma raggiungono un massimo di 60 euro con l’abito a tinte quadrate bianche e rosa. Ma non è finita qui.

Anche Primark ha voluto dare la sua impronta in pieno stile Barbie con una’ampia capsule collection, anche in questo caso coinvolgendo ogni settore che sia quello della casa, dell’abbigliamento e degli accessori. Teli da mare, t-shirt, completi per bambini, pigiami, pantofole sono solo alcuni dei prodotti in vendita nei negozi fisici di Primark. Sebbene sui social si trovino molti video dei curiosi che si sono già precipitati ad acquistare la linea Barbie negli store europei, anche i Primark in Italia non hanno perso tempo a rifornirsi diventando già un trend. La linea di abbigliamento H&M , Alcott, Mango e Oviesse non potevano certo non fare concorrenza. Dunque, Barbieland è ormai diventata una moda nella moda!

primark collezione barbie
Anche Primark dedica una linea a Barbie (Instagram) – GRAZIAMAGAZINE.IT

Queste capsule collection sono disponibili sui siti ufficiali dei brand, tranne Primark che ha solo vendita diretta, e negli store fisici da metà luglio. Prima ancora che il film venisse trasmesso nelle sale dei cinema di tutto il mondo, la Barbie Mania è già partita e ora è pronta a decollare.

Impostazioni privacy