Anguria, bussare sulla buccia per sapere se è buona: verità o falso mito?

Come si fa capire se l’anguria è matura al punto giusto? E soprattutto bussare sulla buccia serve davvero a qualcosa? Tutto quello che c’è da sapere.

anguria matura
Come capire se l’anguria è matura (Canva) GRAZIA MAGAZINE.IT

Se c’è un frutto che è davvero il simbolo dell’estate per a sua genuinità e freschezza questo è l’anguria. Frutto con il quale tra l’altro è possibile preparare non solo macedonia ma ance dessert e bevande rinfrescanti.

Certo però che quando la si compra l’anguria è sempre un terno al lotto, un po’ come avviene in realtà quando si sceglie qualsiasi tipologia di melone. E a proposito di questo, a meno che non si vada dal fruttivendolo di fiducia che ne vende anche la metà o un quarto, se si è al supermercato si deve imparare a scegliere e capire se quella che si ha davanti è un’anguria matura e buona oppure no.

Tutti i trucchi da sapere per capire se l’anguria è matura e buona

anguria a spicchi
Anguria a spicchi e frullato (Canva) GRAZIA MAGAZINE.IT

Se vi è mai capitato di vedere qualcuno al supermercato bussare sulla buccia dell’anguria o se vi è mai capitato qualcuno che vi dicesse di farlo, sappiate che sì non si tratta di un falso mito e bussare sulla buccia è uno dei trucchi da conoscere per capire se il frutto è maturo. Ovviamente non basta solo bussare bisogna anche imparare a capire cosa il frutto risponde; se restituisce un suono sordo significa che è buono per essere mangiato, se il suono è tenue allora significa che non è ancora pronto.

Capire la differenza tra i due suoni però non è semplice, per questo non possiamo affidarci solo a questo trucco; per cui cerchiamo di capire se abbiamo tra le mani un frutto dalla buccia dura e simmetrica, così come la presenta un’anguria matura o se il suo colore è di un verde scuro e opaco. In caso di parte esterna lucida allora sappiate che non è oro quello che luccica e che è ancora acerba.

Un’anguria matura è piena di acqua per cui se siete indecisi tra due frutti scegliete sempre quello più pesante.

mangiare l'anguria
Bambina che mangia una fetta di anguria (Canva) GRAZIA MAGAZINE.IT

Attenzione, infine, al punto d’appoggio ovvero il punto su cui poggia il frutto per terra. Questo deve essere giallognolo e più siete in presenza di un giallo scuro più il frutto è maturo e maturato al sole.

Impostazioni privacy